Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, nasconde crack nel tubo delle patatine. Russo fermato al Bullicame | Video

Ragazzo russo sorpreso con la droga nella zona delle terme libere. Aveva deciso di passare una serata al Bullicame fumando crack, la droga in cristalli che si assume inalando il fumo dei “cristalli” che bruciano in pipe di vetro o altri recipienti come lattine o tubi di patatine. Ma il ventenne russo non aveva fatto i conti con la polizia.  Una volante che stava perlustrando la zona ha prima notato l’auto parcheggiata poco lontana poi quel ragazzo che stava al Bullicame, nonostante la serata particolarmente rigida. Dunque gli agenti hanno deciso di controllarlo e, dopo la perquisizione, sono spuntati fuori due grammi di crack che il giovane ha dichiarato detenere per uso personale. Infatti insieme alla droga i poliziotti ha trovato anche tutto “l’armamentario” necessario per consumare quel tipo di stupefacente, in particolare una lattina di Coca Cola e un tubo di patatine. All’apparenza sembravano non avere nulla di strano, ma a un più accurato controllo è emerso che entrambi gli involucri erano stati modificati per fumare crack. Non solo, gli agenti hanno sequestrato anche una pipa di vetro. Visto che l’uomo era arrivato in auto i poliziotti hanno deciso per il ritiro della patente.