Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, bambino ucciso. Il maresciallo Stefania Andolfi: "Uno strazio consolare la mamma" | Video

Il maresciallo Stefania Andolfi, in forza alla stazione carabinieri di Vetralla, è stata vicina alla mamma del piccolo Matias subito dopo che ha scoperto il suo copro senza vita, ferito a morte da una coltellata alla gola che si sospetta essere stata sferrata dal padre che ora è arrestato e piantonato in ospedale. "E' stato uno strazio cercare di consolare la donna", ha detto mercoledì 17 novembre. Il maresciallo seguiva la mamma di Matias da settimane per le vicende legate ai presunti maltrattamenti subiti dall'ex compagno.