"Nato a Casal di Principe", al cinema la storia vera, senza eroi

Dal libro di Letizia il film di Bruno Oliviero, dal 25 aprile

18.04.2018 - 17:00

0

Roma, (askanews) - E' un film ambientato in terra di camorra, dove non ci sono né eroi né criminali da mitizzare, né sparatorie spettacolari, "Nato a Casal di Principe", diretto da Bruno Oliviero, ispirato alla storia di Amedeo Letizia, nei cinema dal 25 aprile. Letizia, oggi attore e produttore, aveva raccontato in un libro la storia del rapimento e della scomparsa del fratello ventenne Paolo, nel 1989. Solo lo scorso anno è stata confermata la condanna per il suo omicidio a due esponenti del clan dei Casalesi. Oliviero nel film mostra le reazioni dei familiari nelle settimane successive al rapimento.

Amedeo Letizia, ispiratore e produttore del film, racconta: "Il film mi ha fatto riprendere in mano un problema enorme, un mostro che avevo dentro, affrontarlo e vincerlo in qualche modo. La perdita di mio fratello ovviamente rimane ed è assolutamente indelebile, però emotivamente mi ha riappacificato con me stesso. Mi sembra di aver dato una vendetta vera a mio fratello. Ho vendicato veramente mio fratello con l'arma della cultura".

Alessio Lapice interpreta il giovane Amedeo che torna a casa per cercare la verità dopo il rapimento, Donatella Finocchiaro la madre che cerca aiuto nella religione, Massimiliano Gallo il padre, che credo nella giustizia. Il film mostra il dolore di persone comuni, che reagiscono in maniera diversa, in un territorio in cui, 30 anni fa, non c'era possibilità di ribellarsi. Secondo il regista, "E' un film che ha un valore catartico molto forte, perché permette alle persone che hanno subito senza poter reagire e senza reagire nel modo giusto, di riconciliarsi un po' con questo aver subìto. E' come se il film fosse un'autoanalisi di un territorio".

Rispetto a 30 anni fa, però, a Casal di Principe molte cose sono cambiate, e proprio lì sta nascendo un'Accademia del cinema per i ragazzi del territorio: "Noi per trovare i giovani ventenni che hanno interpretato il film abbiamo fatto un cast intorno a tutta l'area di Casal di Principe che è durata mesi. Loro volevano riscattare questo silenzio dei padri".

"Oggi Casal di Principe" conclude Letizia, "è sicuramente un'altra cittadina. Vuole riscattarsi e con forza gridare che Casalesi è un popolo, non è un clan".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Conte: "Incontro Renzi la prossima settimana, la mia porta sempre aperta"

Governo, Conte: "Incontro Renzi la prossima settimana, la mia porta sempre aperta"

(Agenzia Vista) Bruxelles, 20 febbraio 2020 Governo, Conte: "Incontro Renzi la prossima settimana, la mia porta sempre aperta" "Mi ha chiesto l’incontro e ovviamente ho già risposto che sono ben disponibile e che la mia porta è sempre stata aperta e sarà sempre aperta quindi sicuramente ci vedremo la settimana prossima." Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, arrivando al Consiglio ...

 
Aviazione, 100 anni fa il raid aereo italiano Roma-Tokyo

Aviazione, 100 anni fa il raid aereo italiano Roma-Tokyo

Milano, 20 feb. (askanews) - 106 giorni di durata, 18mila km, 30 tappe con 4 scali tecnici per un totale di 34 atterraggi e 112 ore di volo alla velocità media di 160 km/h. Sono i numeri del raid aereo Roma-Tokyo, la storica impresa compiuta esattamente 100 anni fa, dal 14 febbraio al 31 maggio 1920, con 2 biplani Ansaldo SVA-9, dai piloti dell'Aeronautica militare italiana Arturo Ferrarin e ...

 
Open Arms, Evangelista (M5s): "Voto in Giunta giovedì, Lega e centrodestra sembravano avviliti"

Open Arms, Evangelista (M5s): "Voto in Giunta giovedì, Lega e centrodestra sembravano avviliti"

(Agenzia Vista) Roma, 20 febbraio 2020 Open Arms, Evangelista (M5s): "Voto in Giunta giovedì, Lega e centrodestra sembravano avviliti" "Voto in Giunta su Open Arms giovedì, Lega e centrodestra sembravano avviliti". Così la Senatrice M5s Elvira Evangelista, intervenuta al termine della seduta odierna della Giunta per le immunità del Senato sul caso Open Arms. Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Djokovic si immerge nell'acqua gelida e lancia #NoleChallenge

Djokovic si immerge nell'acqua gelida e lancia #NoleChallenge

Roma, 20 feb. (askanews) - Il numero uno del tennis mondiale, Novak Djokovic, si è immerso in un ruscello gelido in Alto Adige e ha lanciato una sfida, #NoleChallenge. "Siamo sopravvissuti a questo ruscello di montagna" ha scritto su Instagram, postando il video in cui illustra la preparazione dell'esperimento con l'amico Constantino. "La mentalità è tutto - scrive Djokovic -. La pratica dei ...

 
La Corrida, Carlo Conti con la nuova edizione torna domani, venerdì 21 febbraio. C'è Ludovica Caramis

Televisione

La Corrida, Carlo Conti con la nuova edizione torna domani, venerdì 21 febbraio. C'è Ludovica Caramis

Domani, venerdì 21 febbraio su Rai1 alle 21.25, parte una nuova edizione de 'La Corrida', il varietà dedicato ai ‘dilettanti allo sbaraglio’, personaggi rigorosamente non ...

20.02.2020

Video Piero Pelù: no comment scritto sul petto per il risarcimento a Matteo Renzi. Ma mostra il dito medio

Il caso

Video Piero Pelù: no comment scritto sul petto per il risarcimento a Matteo Renzi. Ma mostra il dito medio

Piero Pelù non ha voluto commentare la vicenda del risarcimento che è stato costretto a pagare a Matteo Renzi. Il cantante ha dovuto versare al leader di Italia Viva 20mila ...

20.02.2020

Elettra Lamborghini: "Vi svelo un segreto, ho le analisi del sangue tutte sballate. Ma sono positiva"

Social

Elettra Lamborghini: "Vi svelo un segreto, ho le analisi del sangue sballate"

Elettra Lamborghini svela un segreto ai suoi follower e fan grazie alle Instastories del suo profilo Instagram: "Mentre stavo facendo un video - dice - mi sono arrivati gli ...

20.02.2020