Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Una business school illimity: primo master in gestione credito

Milano 25 mag. (askanews) - Un master in Gestione del credito per formare gli Asset Manager di nuova generazione. E' questo il primo progetto lanciato da illimity academy, la corporate business school del gruppo bancario illimity, studiata per creare percorsi di alta formazione economica e finanziaria. A presentarcelo Andrea Clamer, Head of Distressed Credit Division. "Il master - ha detto ad askanews - nasce da un'idea molto semplice, non si trovano sul mercato le professionalità di cui noi abbiamo bisogno. Stiamo andando verso un nuovo modo di lavorare, abbiamo bisogno di creare quel set di conoscenze utili per fare il lavoro di cui abbiamo bisogno per il nostro futuro e la nostra neprix: da lì l'idea del master". In particolare la figura dell'Asset Manager si colloca in un terreno nuovo, anche per i percorsi formativi. "Ha competenze sia di natura legale sia di aspetti più tecnici - ha aggiunto Clamer - come la matematica finanziaria o di aspetti di bilancio". Marco Russomando, Head of Human Resources di illimity, ha tracciato una sorta di identikit del candidato ideale per il master. "Cerchiamo 25 neolaureati, con laurea o master da non più di un anno - ci ha spiegato - non abbiamo preferenze in materia di curriculum, quindi possono essere laureati in materie scientifiche o umanistiche. Noi vogliamo persone molto brillanti, ma che soprattutto capiscano il progetto di Illimity e la finalità di questo master, e che lo sposino fin dal primo momento con grande voglia. Noi stiamo cercando ragazzi e ragazze che abbiamo dei valori molto chiari, che siano la libertà, la responsabilità e l'innovazione". Il percorso formativo combinerà stage retribuito con la formazione diretta e avrà una durata di sei mesi. "I colleghi - ha aggiunto Russomando - passeranno la mattina a studiare e il pomeriggio ad applicare quello che hanno studiato, o ad alternare questo secondo diversi giorni. Il comitato scientifico ci ha aiutato ad andare in questa direzione: abbiamo messo insieme mondo universitario, consulenti e management interno, tutto coordinato dal Politecnico di Milano, che ci dà anche grande affidabilità scientifica". L'obiettivo di illimity è quello di formare dei professionisti in grado di affrontare aspetti complessi del credito, per poi offrire supporto alle imprese. "Loro - ha concluso Andrea Clamer - avranno la capacità di leggere un bilancio e arrivare a capire le caratteristiche di un'azienda. Avere gli strumenti utili a seguire e ad aiutare l'azienda in un momento di difficoltà e infine entrare in relazione con l'imprenditore per trovare soluzioni che possano essere utili per la banca che ha acquisito il credito e per l'imprenditore che in quel momento è in difficoltà". Appuntamento dunque a settembre 2020, quando il master di illimity partirà effettivamente.