Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Virus cinese, a ruba mascherine protettive a Shanghai e Pechino

Shanghai, 23 gen. (askanews) - Le farmacie tra Pechino e Shanghai stanno finendo le mascherine e i disinfettanti, mentre il nuovo virus cinese continua a diffondersi a pochi giorni dal Capodanno lunare. Le mascherine protettive sono finite in alcuni negozi, molte più persone del solito le indossano per strada, la vita avanti, come spiega Yu, impiegato nel settore della ristorazione: "Ovvio che sono preoccupato. Prendo per quanto posso ogni precauzione, fondamentalmente non dovrebbero esserci troppi problemi". Wang, di professione amministratrice, aggiunge: "I pensieri di una persona normale, sono che in fin dei conti è un virus, sono preoccupata. Ma dobbiamo andare avanti, è impossibile fermarsi. Dobbiamo avere delle paure, così prendiamo le precauzioni".