Con integratori alimentari fino al -25% di colesterolo "cattivo"

Linee guida sulle malattie cardiovascolari ne consigliano uso

12.09.2019 - 20:00

0

Milano, 12 set. (askanews) - Nove italiani su dieci sono informati sul rischio cardiovascolare legato ad alti livelli di colesterolo, ma solo 6 su 10 hanno fatto un controllo nell'ultimo anno e di questi il 61% non ricorda i propri valori e oltre un terzo di chi li ricorda ritiene di non avere il colesterolo alto, ma in realtà ha valori oltre soglia. E' il risultato di una ricerca condotta da IQVIA su un campione di mille italiani e presentata all'indomani della diffusione da parte delle associazioni europee di cardiologia e di arteriosclerosi delle nuove linee guida sulle malattie legate alla presenza di grassi nel sangue, che evidenziano per i pazienti non farmacologici l'importanza della prevenzione, agendo su fattori come stili di vita e alimentazione ed includendo nella dieta, e sotto controllo medico, l'uso di integratori contenenti riso rosso fermentato e altri nutraceutici come la berberina.

Alberico Catapano, professore ordinario di Farmacologia dell'Università di Milano: "Le linee guida indicano le possibilità di ricorrere a una integrazione alimentare, i cosiddetti nutraceutici. Qui sono elencati e sono suggeriti quelli che hanno una documentazione clinica inoppugnabile quindi trial clinici in cui si documenta l'efficacia".

Con gli integratori, a patto che siano di provata utilità e sicurezza si possono ottenere importanti risultati come ha spiegato Matteo Pirro Direttore Medicina Interna dell'Università di Perugia: "Quello che ci si può attendere per i preparati più efficaci già a distanza di 2 o 3 mesi, è una riduzione del 20/25% del Colesterolo Ldl, quello che noi definiamo colesterolo "cattivo". E' chiaro che la terapia dovrà essere duratura nel tempo, più duratura è maggiore sarà la probabilità di ottenere un beneficio a lungo termine proprio sugli eventi cardiovascolari".

Dalla ricerca IQVIA emerge che il 73% degli intervistati conosce gli integratori alimentari per combattere il colesterolo e il 52% di chi ha il colesterolo alto li usa per ridurlo.

E infatti il mercato è in costante crescita, come ha spiegato Fabio Torriglia Ad di Mylan Italia, azienda farmaceutica fra i pionieri nello studio di integratori alimentari e in grado di garantire nella produzione la stessa qualità riservata ai farmaci: "Noi abbiamo una certezza è un mercato che sta crescendo e continua a crescere e sicuramente avrà dei picchi di crescita che aumenteranno più aumenterà la consapevolezza che il colesterolo non è solo un fattore di rischio ma è un fatto causale, cioè può causare l'infarto e malattie cardiovascolari. Quindi prevenire, ma soprattutto intervenire precocemente anche quando si è a livelli di colesterolo anche borderline".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, viceministro Economia Misiani (Pd): "Al lavoro subito e duramente su manovra"

Governo, viceministro Economia Misiani (Pd): "Al lavoro subito e duramente su manovra"

(Agenzia Vista) Roma, 16 settembre 2019 Governo, viceministro Economia Misiani (Pd): "Al lavoro subito e duramente su manovra" La cerimonia del giuramento dei Sottosegretari di Stato nella Sala dei Galeoni, alla presenza del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Il viceministro dell'Economia, Antonio Misiani, al termine del giuramento a Palazzo Chigi: "Sulla manovra il ministro Gualtieri ha ...

 
Salvini a Pontida: apriamo porte Lega, pronti ai referendum

Salvini a Pontida: apriamo porte Lega, pronti ai referendum

Pontida (Bg), 16 set. (askanews) - Il grande raduno di Pontida ha visto Matteo Salvini protagonista delle nuova battaglia contro il governo giallorosso, formatosi in seguito alla crisi che lui stesso ha aperto. Per questo l'ex ministro dell'interno si propone come guida dell'opposizione e lancia l'idea di "Aprire le porte della Lega, abbracciare, allargare" agli italiani "schifati dal tradimento ...

 
Joe Bastianich canta "Cheek to cheek" con Simona Molinari

Joe Bastianich canta "Cheek to cheek" con Simona Molinari

Roma, 16 set. (askanews) - Joe Bastianich e Simona Molinari sono i protagonisti della terza puntata di "Un Palco per Due", nuovo format prodotto da Showlab e Twister in collaborazione con Fiat e Lavazza, in onda domani martedì 17 settembre alle 23.15 su Rai2. Hanno accettato di salire su un palco di un locale milanese, senza sapere chi sarebbe stato il "collega" che li avrebbe affiancati. Dopo ...

 
Arrestati capi ultrà della Juve, ricattavano il club

Arrestati capi ultrà della Juve, ricattavano il club

Roma, 16 set. (askanews) - Blitz nel cuore della curva della Juventus. È iniziata alle prime ore della mattina una vasta operazione della Polizia di Stato di Torino nei confronti delle frange ultrà della Juventus. Nell'ambito dell'operazione "Last Banner", la Digos di Torino ha eseguito 12 misure cautelari nei confronti dei capi e dei principali referenti dei "Drughi", di "Tradizione-Antichi ...

 
Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

SUTRI

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

La splendida voce di Sutri, quella di Francesca Lotta, ha vinto la quinta edizione del Premio “Mimi Sarà” per la categoria over 40. La finale si è svolta domenica scorsa a ...

05.09.2019

Santa Rosa

PILASTRO

Il trasporto
della Minimacchina

Il trasporto della Minimacchina di Santa Barbara

25.08.2019