Con integratori alimentari fino al -25% di colesterolo "cattivo"

Linee guida sulle malattie cardiovascolari ne consigliano uso

12.09.2019 - 20:00

0

Milano, 12 set. (askanews) - Nove italiani su dieci sono informati sul rischio cardiovascolare legato ad alti livelli di colesterolo, ma solo 6 su 10 hanno fatto un controllo nell'ultimo anno e di questi il 61% non ricorda i propri valori e oltre un terzo di chi li ricorda ritiene di non avere il colesterolo alto, ma in realtà ha valori oltre soglia. E' il risultato di una ricerca condotta da IQVIA su un campione di mille italiani e presentata all'indomani della diffusione da parte delle associazioni europee di cardiologia e di arteriosclerosi delle nuove linee guida sulle malattie legate alla presenza di grassi nel sangue, che evidenziano per i pazienti non farmacologici l'importanza della prevenzione, agendo su fattori come stili di vita e alimentazione ed includendo nella dieta, e sotto controllo medico, l'uso di integratori contenenti riso rosso fermentato e altri nutraceutici come la berberina.

Alberico Catapano, professore ordinario di Farmacologia dell'Università di Milano: "Le linee guida indicano le possibilità di ricorrere a una integrazione alimentare, i cosiddetti nutraceutici. Qui sono elencati e sono suggeriti quelli che hanno una documentazione clinica inoppugnabile quindi trial clinici in cui si documenta l'efficacia".

Con gli integratori, a patto che siano di provata utilità e sicurezza si possono ottenere importanti risultati come ha spiegato Matteo Pirro Direttore Medicina Interna dell'Università di Perugia: "Quello che ci si può attendere per i preparati più efficaci già a distanza di 2 o 3 mesi, è una riduzione del 20/25% del Colesterolo Ldl, quello che noi definiamo colesterolo "cattivo". E' chiaro che la terapia dovrà essere duratura nel tempo, più duratura è maggiore sarà la probabilità di ottenere un beneficio a lungo termine proprio sugli eventi cardiovascolari".

Dalla ricerca IQVIA emerge che il 73% degli intervistati conosce gli integratori alimentari per combattere il colesterolo e il 52% di chi ha il colesterolo alto li usa per ridurlo.

E infatti il mercato è in costante crescita, come ha spiegato Fabio Torriglia Ad di Mylan Italia, azienda farmaceutica fra i pionieri nello studio di integratori alimentari e in grado di garantire nella produzione la stessa qualità riservata ai farmaci: "Noi abbiamo una certezza è un mercato che sta crescendo e continua a crescere e sicuramente avrà dei picchi di crescita che aumenteranno più aumenterà la consapevolezza che il colesterolo non è solo un fattore di rischio ma è un fatto causale, cioè può causare l'infarto e malattie cardiovascolari. Quindi prevenire, ma soprattutto intervenire precocemente anche quando si è a livelli di colesterolo anche borderline".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nissan promuove l'energia circolare, batteria che scambia energia

Nissan promuove l'energia circolare, batteria che scambia energia

Roma, 12 nov. (askanews) - Nissan promuove l'economia circolare: veicoli non solo a zero emissioni, ma con batteria su quattro ruote in grado di scambiare energia con la rete, grazie alla tecnologia Vehicle-to-Grid. Il contributo di Nissan è confluito nel Libro sull'Economia Circolare (edito da Start Magazine), presentato a Roma; individua i progetti sviluppati per ridurre l'impatto ambientale e ...

 
Gianna Nannini torna con un album e fa "La differenza"

Gianna Nannini torna con un album e fa "La differenza"

Milano, 12 nov. (askanews) - Gianna Nannini torna alle origini e fa davvero la differenza. A due anni dall'album "Amore gigante", esce con il disco di inediti "La differenza" (Charing Cross Records Limited / Sony Music). Fresca vincitrice del Premio Tenco 2019, Gianna racconta come è nato questo lavoro emozionante e dirompente. "E' nato sotto una buona stella, ero al buio ho preso una stanza in ...

 
Frozen II, tornano Elsa e Anna, eroine diverse

Frozen II, tornano Elsa e Anna, eroine diverse

Roma, 12 nov. (askanews) - Una sfida non da poco per la Walt Disney, arrivare nei cinema con Frozen II, eguagliare lo straordinario successo della storia di Elsa la principessa di ghiaccio e sua sorella Anna. Personaggi iconici ormai come le canzoni del primo film. Il 27 novembre potremo immergerci nel mondo di "Frozen II, il Segreto di Arendelle", dove Elsa, Anna e i loro accompagnatori partono ...

 
Festival "Les Créatives" apre a Ginevra con un grido per le donne

Festival "Les Créatives" apre a Ginevra con un grido per le donne

Milano, 12 nov. (askanews) - Il festival "Les Créatives" dedicato alla creatività femminista si è aperto a Ginevra con un minuto di grido per protestare contro la violenza sulle donne. Fondata nel 2005, Les Créatives è un'associazione indipendente che si batte per la parità di genere nell'arte e organizza questo festival multidisciplinare che invita artiste e relatrici a Ginevra. Come spiega ...

 
L'artista ipovedente Sandra Constantini espone le sue creazioni

Viterbo

Sandra Constantini espone le proprie opere

Inaugurata a Viterbo la mostra dell’artista ipovedente Sandra Constantini al Museo della ceramica della Tuscia in via Cavour 67. L’esposizione, dal titolo “Attraverso le mani ...

10.11.2019

Grande mostra dedicata al maestro della pittura Achille Perilli

Bagnoregio

Grande mostra dedicata al maestro Perilli

L'arte di Achille Perilli, uno dei principali artisti del Novecento, è al centro di una mostra che sarà inaugurata giovedì 14 novembre. La mostra “Achille Perilli. Beyond”, ...

10.11.2019

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019