Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi

Un concerto straordinario. Renato Zero in un Nelson Mandela Forum di Firenze strapieno, venerdì 15 novembre ha letteralmente mandato in delirio i suoi fans con uno spettacolo indimenticabile. L'artista, applauditissimo, a tratti osannato, non si è risparmiato cantando per circa tre ore, spesso proprio insieme ai suoi sorcini. Durante il live ha ripercorso, e in qualche modo rivisitato, la sua lunghissima carriera, costellata di successi. Ha eseguito i brani dell'ultimo disco, "Zero il folle" (che dà il nome anche al tour), ma anche i grandi classici da Il cielo a Il triangolo, passando per molte delle sue canzoni più amate. Da sempre Nei giardini che nessuno sa è uno dei pezzi più attesi ed è stato così anche a Firenze, con il pubblico pronto a cantare a squarciagola e il cantautore a ringraziarlo in maniera simpatica e provocatoria. Renato Zero, nome d'arte di Renato Fiacchini, 69 anni compiuti a settembre, si è confermato una volta di più un "cantattore" strepitoso, istrionico e ironico, ma soprattuto capace di far vibrare ed emozionare il pubblico con pezzi struggenti, molti dei quali entrati già da anni nella storia della musica italiana. Gi.S. Guarda anche Renato Zero: ecco la mia nuova "follia", un disco che dialoga