Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Piacenza inarrestabileil Tuscania a mani vuote

Il coach tuscanese Nacci

Alessio Deparri
  • a
  • a
  • a

GAS SALES PIACENZA-MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 3-0 PARZIALI 25-21, 25-21, 25-20 GAS SALES PIACENZA Paris 2, Klobucar 8, Copelli 5, Tondo 11, Mercorio 12, Canella 6, Beltrami 2, Cereda (L). N.E. Yudin, De Biasi, Ceccato, Ingrosso, Fei All. Botti MAURY'S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA Soli 1, Formela 11, Fabi 3, Osmanovic 11, De Marchi 3, Fall 4,  Gentilini (L), Piedepalumbo 0, Sorgente (L), Cappelletti 0, Buzzelli 1, Panciocco 7 All. Nacci ARBITRI Oranelli e Turtù NOTE durata set: 25′, 25′, 25′; totale: 75′. Troppo forte, e sicuramente concentrata nonostante l'euforia per la vittoria in Coppa, la Gas Sales Piacenza per una Maury' s Italiana Assicurazioni Tuscania Volley arrivata nel capoluogo lombardo determinata a ripetere la prestazione di quindici giorni fa con Bergamo. I ragazzi di Vincenzo Nacci riescono a tenere ritmo dei più quotati avversari fino alle fasi conclusive del primo parziale (21-21) ma poi sono costretti ad inchinarsi alla maggiore tecnica dei padroni di casa. Il servizio davvero efficace di Paris chiude il primo parziale 25-21. Tuscania fatica a tenere il passo dei lanciatissimi piacentini che si aggiudicano i successivi set 25-21 e 25-20. "Abbiamo fatto un passo indietro rispetto a Bergamo sotto l'aspetto della convinzione -è il commento di coach Nacci. Non ci abbiamo creduto fino in fondo. Ora diventa fondamentale il lavoro da fare in queste due settimane in palestra per poter affrontare con il miglior atteggiamento possibile le prossime due partite". Che saranno davvero decisive: la prima domenica prossima a Taviano e il 3 marzo in casa con Cisano Bergamasco, ovvero contro le due dirette concorrenti nella lotta per la salvezza. Salvezza che è sicuramente alla portata di capitan Buzzelli e compagni alla luce soprattutto di quanto di buon hanno fatto vedere non solo contro Bergamo ma anche, in alcune fasi, anche domenica sera a Piacenza.