I biancazzurri salgono al secondo posto

Volley A3 maschile

I biancazzurri salgono al secondo posto

02.12.2019 - 11:04

0

TUSCANIA-SABAUDIA 3-1

PARZIALI 16-25, 29-27, 25-23, 25-14

MAURY'S COM CAVI TUSCANIA Leoni 4, Rossatti 21, Ceccobello 9, Polluaar 14, De Paola 10, Ferraro 9, Ranalli (L), Pace (L), Tognoni, Buzzelli. Ne. Ceccoli, Sartori, Ragoni All. Tofoli

GESTIONI&SOLUZIONI SABAUDIA Schettino 3, Graziani 17, Katalan 2, Gradi 26, Sorrenti 12, Garofolo 6, Pilotto, Fortunato (L), Bisci, Gallo, Kouznetsov Ne Mastracci All. Passaro

ARBITRI Grassia e Toni

NOTE durata set: 23′, 34′, 26′, 21′; totale: 104′

La Maury's Com Cavi Tuscania supera al PalaMalè un'ottima Gestioni&Soluzioni Sabaudia e si aggiudica il primo dei derby laziali in programma nel girone blu. Una vittoria importante, ottenuta a fatica contro un'avversaria che ha costretto capitan Buzzelli e compani a rincorrere per gran parte dell'incontro, e che consente ai ragazzi di Paolo Tofoli di insediarsi al secondo posto in classifica dietro Grottazzolina (0/3 a Ottaviano), grazie anche alla contemporanea sconfitta di Corigliano (1/3) in casa di Roma Volley. Al fischio di inizio dei signori Luca Grassia e Antonella Verrascina, coach Tofoli schiera Leoni al palleggio con Polluaar opposto, centrali Ferraro e Ceccobello, in banda De Paola e Rossatti, libero Pace. Sandro Passaro risponde con Schettino in regia, Gradi opposto, Sorrenti e Graziani di banda, centrali Garofolo e Katalan, libero Fortunato.

Primo set Si parte all'insegna dell'equilibrio con le due squadre intente a studiarsi. Due ace, prima Schettino e poi Graziani, costringono Tofoli a fermare il tempo. Al rientro Rossatti mette a terra il 10/12. Sorrenti mette fuori, Passaro chiede il video-check per tocco del muro, le riprese gli danno ragione 10/14. Gradi supera le mani del muro, massimo vantaggio Sabaudia che prova a scappare 11/16, Tofoli chiama il time-out. L'opposto pontino appare a tratti incontenibile con il muro tuscanese che non riesce a trovare le contromisure 14/23. Finisce sull'asta il muro bianco azzurro ed è set point ospiti. E' Sorrenti a mettere a terra il punto del 16/25.

Secondo set Sabaudia parte forte con Tuscania troppo fallosa dai nove metri 7/10. Ace di Sorrenti, Tofoli chiama il primo time-out 9/13. Errore di Graziani e Tuscania accorcia 13/14, Passaro ferma il tempo. Ace di Rossatti parità 17/17. Nel Tuscania, fuori Ceccobello per Buzzelli 18/18. Tofoli chiude il cambio. Un primo tempo di Ferraro chiude uno scambio prolungato 19/19. Polluaar spara fuori, Tuscania chiede il video-check che conferma 21/23. Gradi mette a terra il punto del set point, Tofoli richiama i suoi in panchina 22/24. Sorrenti spara fuori 23/24. Negli ospiti dentro Bisci per Graziani. Time-out ospiti. Al rientro Gradi spara fuori, Sabaudia chiede il video-check che conferma la decisione arbitrale 24/24. Pipe vincente di Rossatti, set point Tuscania 25/24. Ancora un attacco fuori misura di Gradi, di nuovo video-check chiesto da Passaro che questa volta però gli dà ragione 25/25. De Paola trova il mani fuori del muro 26/25. Gradi trova il mani fuori 27/27, Passaro chiude il cambio. Pipe vincente di Rossatti 28/27. Nel Tuscania dentro Tognoni per Ferraro. Polluaar trova il mani fuori del muro e il punto che chiude il parziale 29/27.

Terzo set Parte forte Sabaudia e prova subito a scappare 1/4. Pipe di Rossatti 11/9, Passaro chiede il time-out. Muro di Ferraro 13/10. Polluaar mette a terra, Sabaudia ricorre al video-check. Le riprese confermano la decisione arbitrale 16/15. Dentro Buzzelli per Ceccobello per il servizio 19/19. Nel Sabaudia dentro Bisci per Graziani 20/20. Rossatti chiude uno scambio prolungato 23/22. Passaro chiede il time-out. Sabaudia chiude il cambio 23/23. Errore dai nove metri degli ospiti, set point Tuscania. Gradi spara fuori, Passaro chiede il video-check che conferma il punto ai padroni di casa che si aggiudicano il parziale 25/23.

Quarto set Sabaudia in campo con Pilotto al posto di Katalan. Tuscania parte in avanti 5/2, Passaro ferma il tempo. Tuscania prova a scappare 8/3, ancora time-out chiesto da Sabaudia. Attacco vincente di Rossatti, massimo vantaggio Tuscania 10/4. Il coach pontino prova a scuotere i suoi, dentro Kouznetsov per Sorrenti 12/5. Una pipe di Rossatti chiude uno scambio prolungato 14/7. Seconda palla di Leoni, massimo vantaggio Tuscania 15/7. Gradi spara fuori 19/10. Il muro di Leoni su Graziani regala al la Maury's Com Cavi Tuscania set e vittoria 25/14.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come questa non si vedeva da tanti anni"

De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come questa non si vedeva da tanti anni"

(Agenzia Vista) New York, 31 maggio 2020 De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come non si vedeva da tanti anni" Il sindaco di New York Bill De Blasio commenta le manifestazioni in città contro la morte di George Floyd: "Una situazione difficile come non si vedeva da tanti anni. La protesta ha senso solo se è pacifica." Fonte Twitter Bill De Blasio Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile"

De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile"

(Agenzia Vista) New York, 31 maggio 2020 De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile" Un video mostra un suv della Polizia di New York in movimento contro i manifestanti in strada, che circondano il veicolo. Il sindaco Bill de Blasio: "Non me la prenderò con gli agenti che avevano a che fare con una situazione assolutamente impossibile. Le persone ...

 
Mara Venier, si mostra in foto: "Una bella frattura al piede". La caduta dalle scale poco prima di Domenica In

Televisione

Mara Venier si mostra in foto: "Una bella frattura al piede"

Brutto infortunio per Mara Venier. La conduttrice è caduta dalle scale poco prima che iniziasse la puntata di Domenica In di ieri domenica 31 maggio 2020. La conduttrice è ...

01.06.2020

Live non è la d'Urso, Cristiano Malgioglio cade dalla poltrona in diretta tv: "Colpa dei pantaloni" Video

Televisione

Live non è la d'Urso, Cristiano Malgioglio cade dalla poltrona Video

A Live Non è la d'Urso di domenica 31 maggio 2020 su Canale 5, nel finale di trasmissione, rovinosa caduta per Cristiano Malgioglio. L'ospite di Barbara D’Urso è scivolato  ...

01.06.2020

Non è l'Arena su La7 stasera in tv 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Massimo Giletti. C'è Matteo Salvini

Televisione

Non è l'Arena su La7 stasera in tv 31 maggio: anticipazioni e ospiti di Massimo Giletti. C'è Matteo Salvini

Puntata ricca di ospiti quella di stasera, domenica 31 maggio 2020, su La7 con Massimo Giletti. Non è l’Arena, programma in prima serata, affronterà svariati argomenti legati ...

31.05.2020