Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, giornata contro la violenza sulle donne. Scarpette rosse esposte a Palazzo dei Priori

Andrea Tognotti
  • a
  • a
  • a

Scarpette rosse esposte a Palazzo dei Priori e un convegno promosso dal Comune. Viterbo aderisce così alla giornata mondiale contro la violenza sulle donne, venerdì 25 novembre, mentre Regione e Coop organizzano una campagna di sensibilizzazione e sostegno alle vittime di violenza e stalking. Le scarpette rosse, simbolo della campagna mondiale, a Viterbo sono state realizzate su iniziativa della Cna da artiste e artigiane, con il leit motiv del 1522, il numero verde antiviolenza. Il convegno “Costruzione di nuovi modelli culturali – La donna al centro”, si svolgerà anch’esso a palazzo dei Priori nel pomeriggio di venerdì mentre le opere saranno visibili per l’intera giornata.

 


 

“E' il quarto anno che organizziamo questa iniziativa, e questa volta – ha detto nella conferenza stampa di presentazione la responsabile della Cna, Luigia Aragni - le esponiamo in un luogo fantastico”, la sede del Comune. La cui sindaca, Chiara Frontini, si dice consapevole che “ci si aspetta molto da un’amministrazione guidata per la prima volta da una donna”.

 

 

Aspettative cui la sua giunta ha provato a rispondere “creando una sinergia, una rete di relazioni con le realtà del terzo settore. Decliniamo questo tema con l’arte e la bellezza, puntando sulle nostre eccellenze e la valorizzazione del territorio. Vogliamo testimoniare - ha concluso Frontini – la possibilità di muoversi tutti nella stessa direzione”.

 

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 22 NOVEMBRE (Edicola digitale)