Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

X Factor 2022. La concorrente più giovane è Giulia Di Capua di Tarquinia

  • a
  • a
  • a

Giulia Di Capua ad X Factor. Un’altra giovane ragazza della cittadina entra nel mondo artistico grazie alle sue qualità canore. Ha soli 16 anni Giulia e sarà la concorrente più giovane di X Factor 2022. Entusiasta la famiglia, che però per adesso non può rilasciare interviste, alla notizia del superamento delle varie prove svoltesi a più riprese, tra cui quella milanese dove ha ricevuto tre sì dai giudici Ambra, Dargen D’Amico e Rkomi. Giulia Di Capua, in arte “Iosonogiuls” è tarquiniese e da sempre ama il canto. Frequenta il liceo scientifico Vincenzo Cardarelli e spesso si è esibita nei concerti organizzati nella cittadina. Ma riepiloghiamo l’iter che ha portato la giovanissima Giulia ad Xfactor. Ai casting del Talent, svoltisi a Milano a maggio ha presentato il proprio progetto discografico di cantautrice “Indie/pop/rock” portando alle auditions il suo brano dal titolo “Ghiaccio”, pubblicato proprio il giorno della messa in onda del Talent di Sky sotto l’etichetta discografica Dmb Management di Rory Di Benedetto (autore multiplatino e vincitore di un Festival di Sanremo come autore nella categoria giovani) con distribuzione Artist First e selezionato nella playlist editoriale di Spotify tra le novità discografiche della settimana.

 

Alle “auditions” ha ricevuto 3 sì dai giudici Ambra, Dargen D’Amico e Rkomi e il no di Fedez che per quella esibizione l’ha giudicata ancora troppo piccola. Ma al passaggio successivo delle “room” ha convinto tutti e quattro i giudici con la sua personalissima performance del brano “Irene” dei Pinguini Tattici Nucleari proposto in una propria versione riarrangiata per l’occasione dal producer Giallo approdando ai Bootcamp che saranno trasmessi su Sky da domani.

 

Non potendo al momento rilasciare dichiarazioni il padre che la accompagna, in quanto minorenne, durante questo percorso, racconta soltanto la grande emozione vissuta insieme a Giulia e l’adrenalina nell’affrontare un pubblico così numeroso (le esibizioni si svolgono all’Allianz Cloud di Milano, 2000 spettatori) e di essere stati accolti con grande calore da tutto l’ambiente (staff, autori, concorrenti). Un’esperienza molto forte e indimenticabile. Giulia, dall’anno scorso, è entrata a far parte della Rc Academy di Rosario Canale (anche lui autore multiplatino per artisti del calibro di Marco Mengoni, Lorenzo Fragola, Federica Carta). In bocca la lupo alla giovanissima Giulia che sicuramente terrà in alto i colori tarquiniesi.