Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Detenuto aggredisce agente e due colleghi che lo difendevano

  • a
  • a
  • a

Ennesimo episodio di violenza a Mammagialla, al termine del quale tre agenti sono stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari. Secondo una prima ricostruzione, i tre sarebbero stati aggrediti da un detenuto, un italiano di circa 30 anni. Erano da poco passate le 11 quando l’uomo, per motivo non chiari, si sarebbe scagliato contro un agente e poi contro i due colleghi arrivati in suo soccorso. Uno dei tre ha riportato la fratture di tre costole e del naso, oltre ad alcuni denti spezzati. Inevitabile, per tutti e tre, la corsa in ospedale, dove sono stati medicati dai medici del pronto soccorso. Non è la prima volta che succede. La carenza di personale è stata spesso sottolineata dai sindacati di categoria, che denunciano una situazione sempre più grave, anche sotto il profilo dell’incolumità degli agenti. Sull’accaduto interviene il presidente della Provincia Alessandro Romoli: “Ancora una volta apprendiamo con grande preoccupazione di epi