Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Belcolle Viterbo, non rinnovati i contratti a 27 dipendenti delle ditte di pulizie

Daniela Venanzi
  • a
  • a
  • a

Domani sarà l’ultimo giorno di lavoro per 27 dipendenti a tempo determinato di alcune ditte di pulizie che operano su Viterbo, molti di questi a Belcolle.

Tra riunioni e incontri (l’ultimo quello di ieri) alla presenza anche di esponenti Asl - che hanno mostrato preoccupazione per la vicenda e hanno provato a difendere la posizione dei dipendenti -, è stata presa la decisione di mandare tutti a casa. L’azienda da parte sua si giustifica, così riferiscono alcuni operai, dicendo che le assunzioni, che dopo il 30 settembre sarebbero state trasformate a tempo indeterminato, erano state accese durante l’emergenza Covid, cosa che ad oggi non c’è più-

“Siamo tutti madri e padri di famiglia, con una crisi che tra poco ci colpirà ulteriormente, qualcuna monoreddito con 2 o 3 figli - dice C.U, 53 anni -. Non capiamo come si possa arrivare a tanto, quando di lavoro ce n’è tantissimo e sicuramente con il personale che rimarrebbe non si riuscirebbe a fare fronte a tutto. Anzi, si dovrebbe ricorrere agli straordinari”.

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 29 SETTEMBRE (Edicola digitale)