Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, Francigena. Parte il piano di risanamento

Massimiliano Conti
  • a
  • a
  • a

Via libera alla ristrutturazione di Francigena. Dopo la presentazione in consiglio comunale, il 9 agosto, della due diligence commissionata dall’amministratore unico Francesco Sterpa, la giunta comunale ha deliberato l’affidamento del piano di risanamento della società partecipata che gestisce il trasporto pubblico locale, i parcheggi e le due farmacie comunali della Quercia e di Santa Barbara.

 

La società incaricata, senza gara, di stilare il piano è la stessa che ha passato al setaccio i conti dell’azienda, ovvero il Centro studi enti locali spa. Con questo atto l’amministrazione ha dato seguito agli impegni assunti durante la già citata seduta consiliare di agosto, ovvero quelli di porre in essere, come richiamato nella delibera, “ogni misura idonea a risolvere le criticità finanziarie e a garantire la continuità amministrativa dell’azienda”.

 

Tutto ciò, attraverso “un piano di risanamento e ristrutturazione aziendale che preveda al suo interno la riorganizzazione puntuale di ogni singolo servizio e la rimodulazione generale delle condizioni contrattuali di ognuno di essi”. Detto in termini più semplici, il piano dovrà rimettere in ordine i conti di una società che qualcuno nelle settimane scorse giudicava “decotta”. Preliminarmente, secondo quanto indicato dalla giunta, il Centro studi enti locali dovrà ricercare le cause della crisi, indicare le strategie da mettere in campo per superarle e valutare ipotesi alternative al risanamento

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBNO DEL 23 SETTEMBRE (Edicola digitale)