Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, sicurezza. Approvato il piano per le periferie

Mattia Ugolini
  • a
  • a
  • a

Viterbo, da Vetus Urbs a moderna city: questo è l’obiettivo di Emanuele Aronne, assessore all’Urbanistica, architetto di professione e centrista di rito renziano. Ieri mattina, 16 settembre, Aronne ha incassato all’unanimità l’okay della III Commissione al “suo” - le virgolette sono quasi d’obbligo - programma straordinario per la sicurezza e la riqualificazione delle periferie.

 

Il progetto, in realtà, risale addirittura alla giunta Michelini (2014) e venne portato avanti anche dalla più recente giunta Arena. Aronne ha voluto riabilitare il lavoro dei suoi due predecessori, Alvaro Ricci (firmatario della delibera da cui il progetto è partito) e Claudio Ubertini (che ha integrato lo studio sui quadranti), facendo inserire un riferimento al loro lavoro nella delibera che ieri è stata approvata dalla Commissione.

 

“Da quei due documenti - ha detto - parte questo percorso che si concretizzerà con l'approvazione in Consiglio. Così abbiamo coperto tutto il perimetro normativo. Ora dobbiamo ampliare il raggio, fare ulteriori studi e fornire linee di indirizzo peculiari per gli ex comuni”. 

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 17 SETTEMBRE (Edicola digitale)