Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, sanità. Stanziati dieci milioni per l'ospedale Belcolle

  • a
  • a
  • a

Dieci milioni di euro per acquistare gli arredi che serviranno per completare l’ospedale di Belcolle e per la realizzazione della seconda sala angiografica. E’ quanto stanziato ieri dalla Regione, che ha approvato oltre 420 milioni di interventi di edilizia ospedaliera e per le nuove tecnologie in tutto il Lazio.

 

Inoltre, per tutte le Aziende sanitarie, compresa ovviamente quella viterbese, sono 15 i milioni di euro destinati a case e ospedali di Comunità non finanziate dal Pnrr, mentre oltre 54 milioni sono stati destinati agli adeguamenti antincendio in tutte le Asl. In particolare, poi, per la città di Roma è stato interessato l’ospedale Sant’Eugenio per oltre 38 milioni per una nuova palazzina e per la piastra cardiovascolare, il policlinico Umberto I con oltre 2 milioni per interventi tra il potenziamento del reparto trapianti e l’acquisizione di apparecchiature per il blocco operatorio pediatrico. Il San Giovanni con oltre 11 milioni tra riqualificazione energetica e apparecchi per oculistica e Banca degli occhi. Al Policlinico di Tor Vergata sono andati 4 milioni di euro per l’ampliamento dell’area di emergenza, agli Ifo-Regina Elena 2 milioni per l’acquisto di un nuovo robot chirurgico. La Fondazione Policlinico Gemelli ha ottenuto 3 milioni per l’attivazione del nuovo reparto di psichiatria.

 

Nella Provincia di Roma, invece, sono stati finanziati due interventi: il primo a Bracciano a favore dei soggetti in età evolutiva per oltre 2 milioni e il secondo a Fiano Romano per una struttura per persone affette da autismo per oltre 600 mila euro. A Frosinone infine sono previsti interventi all’ospedale di Sora per 25 milioni e all’ospedale del capoluogo ciociaro per la radiologia interventistica (oltre 3 milioni).