Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, trasporti. Linea Roma Nord, Cotral farà lavorare più ore i macchinisti

  • a
  • a
  • a

Far lavorare di più i macchinisti per migliorare il servizio. E’ la scelta operata dalla Cotral che da due mesi ha in gestione la linea ferroviaria Roma-Civita Castellana-Viterbo che da anni è oggetto di critiche dai pendolari che sono costretti ad utilizzarla per lo stato delle carrozze, i ritardi e le cancellazioni delle corse. È il primo step del percorso di riordino industriale operato da Cotral a due mesi dall’ingresso nella gestione delle ferrovie regionali Roma-Lido (Metromare) e Roma Nord.

 

La nuova turnazione del lavoro dei macchinisti entra in vigore oggi con l’obiettivo “di aumentare il livello di produttività dei lavoratori all’interno del perimetro degli accordi sindacali già sottoscritti dal precedente gestore”. Il tempo quotidiano di lavoro effettivo alla guida dei treni aumenterà in media di 50 minuti, portando il tempo medio di condotta dalle attuali 3 ore per i dipendenti della linea Roma-Viterbo a 3 ore e 50 minuti, mentre i macchinisti della Roma-Lido passeranno dalle attuali 3,39 ore di guida a 4 ore e 27 minuti. Il progetto di riorganizzazione è stato presentato alle Organizzazioni sindacali e, spiega la nota dell’azienda, “mira a riequilibrare la produzione alle effettive esigenze di servizio, a ridurre il numero delle soppressioni generate dalla mancanza di personale e ad eliminare il ricorso anomalo al lavoro straordinario”.

 

Tra le novità, anche la corretta assegnazione dei turni in base alla partenza dei treni negli impianti di appartenenza dei dipendenti per evitare spostamenti tra le stazioni con le auto aziendali.