Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, maltempo. Il vento spezza grosso tronco. Tragedia sfiorata in via Lorenzo da Viterbo

B. M.
  • a
  • a
  • a

Mattinata di intenso lavoro ieri 18 agosto per i vigili del fuoco, alle prese con il forte vento che per alcune ore ha interessato la città. In via Lorenzo da Viterbo è stato messo in sicurezza un grosso tronco, rimasto legato all’albero solo da una piccola porzione. Una folata più forte delle altre e rischiava di cadere sulle auto in transito lungo il viale. Alcuni cittadini, preoccupati, hanno avvisato i vigili del fuoco che, con l’ausilio di una motoscala, hanno raggiunto il tronco e lo hanno tagliato.

 

Solo colpa del forte vento? Secondo i residenti non solo. La colpa, infatti, sostengono, è della potatura effettuata l’anno scorso. Tutti gli alberi del viale sono stati trattati e potati, ma solo nelle ampiezze e non in altezza. Il risultato è quello che si può vedere: alberi altissimi e sempre più sottili a causa delle potature laterali. E’ ovvio supporre, protestano i residenti, che un vento forte come quello di ieri mattina - e vista la situazione climatica niente di più facile che ciò possa ancora avvenire - potrebbe abbattere gli alberi, che ormai, così ridotti dalla pessima potatura, rischiano di cadere a terra, sulle auto in transito, su quelle in sosta e soprattutto sui passanti ignari. Per quanto concerne il tronco rimasto miracolosamente appeso all’albero e messo in sicurezza dai pompieri, non si tratta di un rametto, ma di un tronco di alcune decine di chili. Cadendo da quella altezza avrebbe potuto causare un serio incidente. Ora saranno gli stessi vigili del fuoco a dover valutare se l’albero dal quale si è staccato il tronco costituisce ancora un pericolo e, nel caso, abbatterlo. 

 

I residenti chiedono all’amministrazione comunale di procedere quanto prima a una ricognizione di tutti gli alberi per capire quali possano costituire un pericolo. La speranza è che questo passaggio avvenga prima possibile, visto che il meteo avverte che ci saranno ancora giornate con forte vento e precipitazioni a carattere temporalesco. Quanto di peggio possa succedere per gettare a terra alberi pericolanti.
Quello che per fortuna non si è verificato in via Lorenzo da Viterbo, è invece successo a San Martino al Cimino, dove un albero è caduto su un’auto in sosta nei pressi del Balletti park hotel. E’ successo poco dopo le 9 a causa, pare, di una piccola tromba d’aria. Per fortuna a bordo non c’era nessuno per cui non ci sono stati feriti. 
L’ultimo intervento di ricognizione e potature di alberi ad alto fusto risale al febbraio dell’anno scorso.