Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, anziano travolto da motofalciatrice. Oggi i funerali

  • a
  • a
  • a

Incidente mortale nelle campagne di Soriano nel Cimino. La vittima, un 79enne del luogo, è deceduto ieri mattina travolto dalla motofalciatrice con la quale stava lavorando nel suo orto. Si chiamava Marino Marini, era in pensione ma continuava a fare il lavoro che aveva svolto per tutta la sua vita: l’agricoltore. Ieri mattina era uscito presto da casa, in località Madonna del Soccorso, dove viveva con la moglie, e si era recato in un terreno poco distante dall’abitazione, con l’intento di tagliare l’erba prima dell’arrivo della pioggia.

Forse aveva intenzione di piantare qualcosa, oppure voleva solo falciare l’erba. Ad un certo punto, però, secondo quanto successivamente ricostruito dai carabinieri, la motofalciatrice è incappata in un dislivello. A poco devono essere servite le manovre dell’uomo, che, seppur pratico dell’uso del mezzo, non è riuscito a tenersi in equilibrio ed è caduto tirandosi dietro la motofalciatrice che gli è piombata addosso senza lasciargli scampo. L’uomo è rimasto incastrato. Difficile dire se sia morto sul colpo.

E’ tuttavia certo che quando sono arrivati i soccorsi, i sanitari non hanno potuto fare altro se non certificare il decesso. Sul posto, insieme ai sanitari del 118, sono arrivati i carabinieri di Corchiano. Una vola accertata la dinamica dell’incidente ed effettuato l’esame esterno, il corpo è stato restituito ai familiari per il funerale. Le esequie, affidate all’agenzia funebre Ferri di Corchiano, sono in programma per oggi, alle ore 16, nella chiesa di San Biagio. La notizia della tragica morte dell’uomo ha fatto il giro del paese in poco tempo e ha suscitato dolore in tutti quelli che lo conoscevano.