Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, sindacalista aggredito a Corchiano. Si cercano testimoni

  • a
  • a
  • a

Continuano le indagini per fare luce sull’aggressione ai danni di Giampiero Vaselli, il sindacalista della Femca-Cisl che è stato preso a calci e pugni venerdì verso l’ora di pranzo davanti casa sua. Dopo essere stato dimesso dall’ospedale Andosilla il sindacalista ha presentato denuncia ai carabinieri. Le indagini sono puntate su un collega sindacalista della Uil che ha degli importanti incarichi. Ma le indagini sono in corso e bisognerà attendere tutti i riscontri dei carabinieri. Al ceramista aggredito, dipendente della Gsi di Gallese, sono stati dati 10 giorni di prognosi e dunque si procede solo su querela. Una delle ipotesi in campo è che una discussione sindacale possa essere degenerata. Ma è solo una delle piste e si cercano testimoni.
Intanto continuano i messaggi di solidarietà. L’ultimo è quello delle segreterie della Filctem Cgil e Fialc Cisal: “A volte la dialettica si spinge oltre certi limiti, le parole possono diventare pesanti, a volte persino scurrili, ma mai, mai ci saremmo aspettati di apprendere notizie simili. Condanniamo il vile gesto, e ci auguriamo che, chi di dovere prenda provvedimenti seri, e che le forze dell’ordine facciano luce velocemente sui fatti”.