Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, notte bianca. Tutto pronto per l'evento targato Frontini

D. V.
  • a
  • a
  • a

E’ la notte bianca targata Chiara Frontini, quella che porterà il nome di Viterbo Bella di Sera. L’appuntamento per la definizione dei dettagli si è svolto lunedì da Schenardi. Si tratta di una serata che proseguirà tutta la notte e che si svilupperà nel centro storico con angoli musicali, artisti di vario genere e possibilità di fare spesa, visto che i negozi resteranno aperti. 
Un’idea che in questo momento con i saldi in corso, e la crisi che non molla la presa, potrebbe far tirare un sospiro di sollievo a chi nel settore del commercio ci vive e ci lavora. 

 

 

I dettagli non sono ancora noti, e soprattutto non sono ancora noti gli addebiti di spesa. Cioè quali e quante attività saranno a carico dei negozianti e quali a carico del Comune. Certo è che la città ha bisogno di iniziative, di proposte e di movimento. Una città che, dopo la guida del commissario Scolamiero, attende la pianificazione degli eventi e delle attrazioni soprattutto nel centro storico, bello ma in cerca di quell’affluenza che sia risorsa economica, non solo per locali e i diversi ristoranti, ma anche per il commercio, ancora un po’ Cenerentola e in attesa di rilancio. Chiara Frontini ha sempre detto che questo sarebbe stato uno dei suoi punti del programma. E questo si vedrà già con Viterbo Bella di Sera

 

Le attese sono davvero tante, anche in vista della magia di Santa Rosa e del trasporto della macchina, e tra gli invitati pare ci saranno diversi nomi eccellenti, pronti a sostenere la città e un percorso di rinascita.