Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Caos al centro vaccinale della Grotticella per un disguido informatico

  • a
  • a
  • a

Puntuali, come da appuntamento preso tramite il sistema informatico, ottanta over 60 ieri mattina si sono presentati alla Grotticella per ricevere la quarta dose del vaccino Pfizer. Ma il centro vaccinale era chiuso. Qualche attimo di attesa e poi, inevitabile, è scoppiata la protesta. Qualcuno ha chiamato la polizia e sul posto è arrivata una volante. Gli agenti hanno informato la Asl e a quel punto si è capito cosa era successo. Gli ottanta over 60 erano in regola, avevano il loro appuntamento. L’errore, invece, era stato compiuto tre sere prima, quando, nel caricare l’agenda informatica degli appuntamenti, si è anticipato di un giorni (da ieri a oggi  l’apertura mattutina del centro. L’errore, però, è stato scoperto solo quando la gente ha iniziato a protestare. A quel punto la Asl ha individuato alcuni sanitari e li ha inviati alla Grotticella.

 


Il centro è stato aperto e, “tempo un paio d’ore - spiega la Asl - tutti i presenti sono stati vaccinati. Se qualcuno è andato via prima, verrà contattato e potrà tornare appena possibile”. Intorno alle 12 la situazione era tornata