Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Matteo Renzi su Chiara Frontini sindaco di Viterbo: "Si vince al centro". I complimenti Battistoni e Romoli

  • a
  • a
  • a

Anche il leader di Italia Viva Matteo Renzi elogia Chiara Frontini per il trionfo al ballottaggio del 26 giugno che la vedeva contrapposta al campo largo del Pd guidato da Alessandra Troncarelli. "Da segnalare alcuni dati civici straordinari, a cominciare da Viterbo, dove Chiara Frontini, appoggiata anche da noi, prima batte il centrodestra al primo turno e poi sconfigge il campo largo (Pd - Cinque Stelle - Azione) al secondo turno, con un distacco molto netto", dice l'ex premier elogiando l'operazione messa in campo dalla neo sindaca della Città dei papi.

 

Intanto si moltiplicano i messaggi di complimenti per Chiara Frontini. "Al nuovo sindaco rivolgo il mio personale augurio di buon lavoro. Chiara ha portato avanti le sue idee in maniera leale, corretta e per questo il suo risultato merita grande rispetto. Spero che il lavoro suo, e della squadra che designerà, siano sempre tesi all’accrescimento del potenziale della città, che è straordinario e che merita un’enorme attenzione ed un impegno costante da parte dell’amministrazione comunale. Sono mesi complicati, siamo dentro una delle crisi più importanti degli ultimi trent’anni, ed è per questo che dobbiamo tutti augurarci che la nuova amministrazione faccia il massimo per traghettare Viterbo nel futuro che merita. Anche a tutti i consiglieri comunali eletti, giungano i miei più sinceri complimenti, ed anche a loro un augurio sincero di buon lavoro", dice il sottosegretario alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, il senatore Francesco Battistoni.

 

Un messaggio anche dal presidente della Provincia Alessandro Romoli: "A nome mio personale e di tutta l’amministrazione provinciale, desidero rivolgere le più sincere congratulazioni al nuovo sindaco di Viterbo, Chiara Frontini.  Sono certo che il nuovo sindaco Frontini saprà operare al meglio nell’interesse esclusivo di Viterbo e dei viterbesi. Come tutti gli altri amministratori della Tuscia, anche la prima cittadina viterbese troverà nella Provincia di Viterbo un luogo di incontro e ascolto".