Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, Chiara Frontini sindaco. Studio, lavoro e politica. Chi è la vincitrice del ballottaggio

  • a
  • a
  • a

Trentatre anni, ma un'esperienza quasi da veterana della politica viterbese. Chiara Frontini diventa sindaco al terzo tentativo. Per ben due volte, nel 2013 e nel 2018, era stata alla guida della sua creatura civica "Viterbo 2020". E se nel 2013 si è fatta le ossa già 5 anni dopo si arrese al centrodestra guidato da Giovanni Arena al ballottaggio e per poche centinaia di voti.

 

Chi è il nuovo sindaco di Viterbo? Classe 1989, Chiara Frontini è nata e cresciuta nel centro storico della città dei papi dove ancora abita. Diploma al Liceo Buratti con lode poi la laurea in scienze internazionali e diplomatiche con 110 e lode.
Ha partecipato al progetto Model of United Nations dell’Università di Oxford, frequentato presso l’Università Cattolica di Milano un corso di studi su Diritti dell’Uomo e Sviluppo dei Popoli e vinto una borsa di studio per una specializzazione in Diritto Economico Comunitario e Internazionale, Scienza ed Economia Politica, Istituzioni Internazionali presso l’Institut de Sciences Politiques di Strasburgo.

 

A 22 anni, durante l’ultimo anno di Università a Siena, fu ammessa alla London School of Economics per proseguire gli studi, ma rinunciò in favore dell’impegno civico per Viterbo. Nel 2011 entrò nella giunta guidata da Giulio Marini. Per 9 mesi fu assessore alle politiche del Lavoro e della Formazione, Energia, Europa, Innovazione e Nuove tecnologie, Servizio Civile e Film Commission ne. 
Nel 2013 ha aperto uno studio di progettazione europea, specializzato in avanguardie educative, che gestisce progetti internazionali per diversi paesi. E' sposata con Fabio Cavini dal 14 dicembre del 2020. Un anno prima il futuro sposo le chiese la mano in pubblico durante una sfilata di abiti nuziali.