Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, rifiuti. In arrivo le isole ecologiche smart con i cassonetti intelligenti

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

In arrivo le isole ecologiche smart, videosorvegliate e soprattutto dotate di cassonetti intelligenti. Il dirigente dell’ottavo settore (ambiente e rifiuti) di Palazzo dei Priori Eugenio Monaco ha firmato la delibera che fa partire l’iter per la gara della fornitura, manutenzione e gestione informatica - tramite archivi in cloud - di cassonetti intelligenti e delle nuove isole ecologiche informatizzate e videosorvegliate per la raccolta differenziata.

 

Per la fornitura il Comune ha previsto una spesa di 1.173.706,01 euro. L’operazione riguarderà soprattutto la zona C dove - si legge nella delibera firmata dal dirigente - la differenziata “presenta un tasso di raccolta nettamente inferiore rispetto ad altre zone (servite con il porta a porta) anche per il verificarsi di fenomeni di errati conferimenti e abbandoni dei rifiuti". Per questo gli uffici comunali hanno progettato le nuove isole ecologiche mediante l’implementazione di cassonetti intelligenti per il conferimento del rifiuto secco nelle isole ecologiche e sostituire alcune aree con isole ecologiche informatizzate che permettono il conferimento del rifiuto in maniera differenziata solo dopo che ci si è identificati con una tessera o altra forma (Qr Code o codici a barre). “L’obiettivo - si legge sempre nella delibera - si potrà raggiungere con l’adozione di soluzioni innovative tecnologiche in materia di Tic (cassonetti intelligenti smart), sistemi di contabilizzazione dei rifiuti, gestione degli accessi alle attrezzature per il conferimento delle frazioni differenziate di rifiuti, nonché gestione e contabilizzazione di conferimenti e sorveglianza delle postazioni”.

 

La fornitura dovrebbe prevedere 18 contenitori da sei sportelli, 2 a otto sportelli e 6 riduttori in plastica. Tutti devono essere dotati di videosorveglianza. Poi si prevedono 27 cassonetti intelligenti da 2400 litri e 6 da 3200. Inoltre la gara prevede anche la fornitura di un sistema informatizzato completo di gestione centralizzata dell’eco-isola e dei cassonetti intelligenti in rapporto alla sensoristica di automazione della stessa e dei conferimenti delle utenze con possibilità di gestione da remoto per la programmazione e le eventuali anomalie. Le isole ecologiche informatizzate e i cassonetti intelligenti saranno dotati della medesima modalità di riconoscimento utente.
I cannonetti intelligenti saranno posizionati lungo la Grottana (adiacenze agriturismo il Castello), Sant’Angelo di Roccalvecce, lungo le strade Montecchio, Novepani, respoglio (incrocio Palanzana), Roncone, Freddano, Signorino, Cassia Sud (Pian di tortora), Palomba, Carcarelle, Canale, Pian di Legname, Salemme, Campolungo, Montigliano, Sasso San Pellegrino.