Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, ore di attesa al sole per i clienti di Talete. Proteste a Tarquinia

Anna Maria Vinci 
  • a
  • a
  • a

Ufficio Talete Tarquinia, lamentele da parte dei cittadini che contestano l’apertura solo due volte al mese, carenze di informazioni e attese sotto il sole per parlare con un funzionario. “Sono qui a lamentare alcune problematiche inerenti al servizio della Talete - riferisce Daniele Scalet -. Dopo innumerevoli telefonate per risolvere un problema, veniamo a sapere che c’è un ufficio della Talete a Tarquinia. E’ giusto quindi che lo sappiano tutti i cittadini che, disperati, non riescono a parlare con il gestore del servizio. Infatti, non ci sono informazioni da alcuna parte. Non ci sono cartelli esplicativi”. Scalet lamenta che, al di là dell’ufficio, parlare telefonicamente o via mail con la Talete sia impossibile: “E’ uno scandalo e un’offesa ai cittadini di Tarquinia ai quali non è data la possibilità di comunicare né per telefono né via mail con la Talete - spiega -. Io stesso ho fatto una richiesta via mail alla Talete nel mese di febbraio e non ho mai ricevuto alcuna risposta. Così altrettanto nessuna risposta alle numerose telefonate”. 

 


 

“Comunque informo i cittadini che esiste un ufficio a Tarquinia - continua Daniele Scalet - è ubicato alla Barriera San Giusto, nell’ex ufficio dell’Info Point ma, questa l’assurdità, è aperto soltanto due volte al mese: il primo e il terzo giovedì del mese, dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 13,30 alle 15. Ebbene, giovedì ben 10 persone, compreso me, aspettavano sotto il sole cocente, chiaramente senza la possibilità di ripararsi sotto una pensilina”. 
“Devo dire - continua Scalet - che la signorina preposta al servizio è stata gentilissima e questo ha contribuito a calmare gli animi di tutti noi in attesa. Ma chiedo all’amministrazione quantomeno di dotare l’ufficio di una stampante funzionante, infatti, dopo la lunga fila, tutti alla ricerca di un negozio per stampare gli incartamenti. Magari si potrebbe un po’ agevolare i cittadini con delle piccole accortezze, che diminuirebbero almeno in parte le arrabbiature e diminuirebbero i tempi per fare semplici pratiche”. 

 


 

“Solo giovedì forse, dopo mesi, siamo riusciti a risolvere un problema - chiedo all’amministrazione comunale di intervenire per dare un servizio ad hoc ai suoi cittadini. Intanto ci teniamo a far sapere a tutti i cittadini che Talete riceve anche a Tarquinia, evitando, così, di doversi recare a Viterbo per ogni minima pratica inerente il servizio”.