Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, firmata l'ordinanza: è ufficiale il ritorno del Trasporto

  • a
  • a
  • a

Sollevate e fermi. Il comando del capofacchino tornerà a risuonare a San Sisto la sera del 3 settembre. Ora è ufficiale, dopo due anni di stop causato dalla pandemia, torna il Trasporto della Macchina di Santa Rosa, l'appuntamento più sentito dalla popolazione. A mettere in moto la macchina organizzativa è stata il commissario straordinario Antonella Scolamiero che ha firmato una delibera, di fatto un atto di indirizzo, che ordina agli "organi gestionali di predisporre gli adempimenti necessari a consentire il trasporto 2022 della macchina di santa Rosa “Gloria” nella tradizionale data del 3 settembre, vigilia della Festa della Santa, avviando, in particolare, le procedure per l’affidamento degli incarichi tecnici per la redazione dei documenti attinenti alla sicurezza, ed adempimenti correlati, nonché per l’individuazione del contraente per i servizi più rilevanti e compatibili con le somme attualmente stanziate in bilancio, nonché con le ulteriori somme che saranno desinate all’iniziativa, attraverso apposite successive variazioni”. Per quanto riguarda il pubblico il commissario ha confermato le disposizioni e le misure messe in campo nell'ultimo trasporto, correva l'anno 2019, fatte salve ulteriori indicazioni che arriveranno dal nuovo piano di sicurezza. Ancora una volta sarà protagonista Gloria e per la macchina di Raffaele Ascenzi dovrebbe trattarsi dell'ultimo Trasporto salvo ulteriori proroghe. Tuttavia nella deliberazione non manca la cautela: "“la presente deliberazione, viene adottata tenuto conto dello stato ad oggi rilevato dell’andamento dei contagi da Covid-19 e che al mutare delle suddette condizioni, ovvero al verificarsi di ulteriori circostanze che possano comportare rischi allo stato non preventivabili, gli organi di governo dell’ente, di concerto con gli organi preposti alla sicurezza pubblica, assumeranno tempestivamente gli atti pro – tempore necessari". Ma è un'idea alla quale nessuno vuole pensare. La normnlità a Viterbo tornerà veramente quando la Macchina riprenderà a sfilare ogni 3 settembre. 
Anche i facchini iniziano a prepararsi. per la fine di giugno sono già in calendario le prove di portata presso la ex chiesa della Pace in piazza Luigi Concetti. Sono tre i giorni dedicati alle prove, 30 giugno, 1 e 2 luglio.