Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, elezioni comunali. Di Sorte (Forza Italia): “Antonella Sberna ha preso da questo partito fino a quando era possibile”

  • a
  • a
  • a

Il coordinatore di Forza Italia Andrea Di Sorte replica alle accuse rivolte a lui e al partito dall’ex assessora Antonella Sberna, ora in FdI. Sberna, in un post, sosteneva: “Vengo a sapere che addirittura Forza Italia paga (leggasi sponsorizzazioni sui social) per insultare gratuitamente chi, come me, è stata sempre leale con il partito fino all’ultimo. Invece di fare autocritica il coordinatore di Forza Italia (Di Sorte) paga per aggredirmi”.

 

Immediata la replica di Andrea Di Sorte: “Antonella Sberna pensa troppo a Forza Italia, mi pare solo un segno di debolezza. Per lei questo partito ha fatto molto, affidandole incarichi importanti. E’ stata responsabile di Azzurro Donna, capo provinciale dei giovani, collaboratrice parlamentare, assessore. Diciamo che finché c’era da prendere, ha preso, quando c’è stato da dare, è scappata. E lo ha fatto senza neanche salutare o ringraziare chi l’ha fatta crescere. Peraltro tutti ci dicevano che stava parlando da mesi con Fratelli d’Italia, ma a noi ha sempre negato tutto, fino al giorno prima della presentazione delle liste".

 

"Non abbiamo niente da chiarire neanche sulle elezioni provinciali, che ricordo sono elezioni di secondo livello. Piuttosto chiarisca lei perché non ha lasciato la poltrona, e lo stipendio da assessore, quando sono state presentate queste liste. Alla faccia della coerenza. Le minacce di querela non ci intimidiscono, noi parliamo solo di politica perché questo ci compete”, conclude.