Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Libri Viterbo, Francesco Barberini alla scoperta dei dinosauri

  • a
  • a
  • a

"Abbiamo sempre creduto che i dinosauri si siano estinti, ma la verità è che non sono mai scomparsi dal nostro pianeta. Tramite ingegnose strategie di adattamento, alcuni di loro sono sopravvissuti e ancora oggi volano sopra le nostre teste… anche se spesso non ce ne rendiamo conto". Così Salani Editore presenta il nuovo libro di Francesco Barberini "I dinosauri che volano tra noi" (192 pagine, prezzo 18,90 euro) dove si raccontano "le avventure evolutive delle più straordinarie creature alate che possiate immaginare. Dinosauri antichi e moderni si incontreranno, mostrandosi per ciò che sono davvero: animali vivaci, intelligenti e maestri dell’adattamento".

A guidare il lettore in questa incredibile esplorazione Francesco Barberini, aspirante ornitologo e giovane divulgatore, che all’età di dieci anni ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’attestato di Alfiere della Repubblica italiana per meriti scientifici. Il volume, ricco di aneddoti avvincenti e grandi scoperte, è arricchito dagli acquerelli di Marco Preziosi.

Francesco Barberini, classe 2007, vive ad Acquapendente, a sette anni ha cominciato a realizzare documentari su parchi e oasi e a collaborare con varie associazioni di tutela della Natura come Wwf e Lipu. Quando non è a scuola, tiene conferenze in giro per l’Italia ed è molto attivo sui social. Con Salani Editore ha già pubblicato il libro "Che fine hanno fatto i dinosauri?". Oggi, al suo sesto libro, continua a raccontare la sua grande passione, l’evoluzione dei dinosauri in uccelli e la straordinaria capacità di questi esseri di adattarsi e di volare tra noi.