Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, Matteo Salvini in arrivo. Ubertini confida in una spinta per le elezioni comunali

  • a
  • a
  • a

Matteo Salvini domani, martedì 24 maggio, in città per sostenere Claudio Ubertini, candidato sindaco di Lega, Forza Italia, Fondazione e Udc, e i referendum sulla giustizia. Arriverà alle 20.30. Si recherà presso la sede della Lega in via Marconi, dove sarà allestito un gazebo presso il quale saluterà candidati, militanti e cittadini che vorranno incontrarlo. 

 


 

“Il leader della Lega, come hanno già fatto autorevoli esponenti del governo nazionale, e altri che arriveranno nei prossimi giorni - si legge in un comunicato - sarà qui per dare ulteriore forza a una candidatura che ogni giorno di più sta già costruendo sul territorio un clima di fiducia e di collaborazione con tanti cittadini, imprese e associazioni che riconoscono in lui una figura capace, credibile, seria e concreta, non solo nella sua veste di stimato professionista, ma anche di politico che, alla guida dell’assessorato all’urbanistica, ha saputo affidare lo sviluppo futuro della città ad una rigorosa progettazione, che ha portato all’amministrazione 37 milioni di euro, il più grosso finanziamento della storia per opere che si concretizzeranno nei prossimi anni”.

 

A favore di Ubertini, ma in questo caso in particolare per il referendum sulla giustizia, si mobilita anche Forza Italia, che, sempre per domani, ma alle 18 alle Terme Salus, ha organizzato un incontro con il sottosegretario alla giustizia Francesco Paolo Sisto. Partecipa anche Francesco Battistoni e il ruolo di moderatore spetterà all’avvocato Emilio Valenti, responsabile provinciale giustizia.
“Per noi è grande motivo di orgoglio vedere il ritorno di Francesco Paolo Sisto in città, dopo aver visitato la Procura di Viterbo pochi mesi addietro - dichiara Andrea Di Sorte, commissario provinciale di FI -. L’incontro di somani pomeriggio sarà un importante momento di confronto e riflessione con tutto il settore, un evento chiesto a gran voce, al quale siamo stati felici di aver dato un riscontro così immediato”.