Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Vetralla, Vittorio Pierobon presenta il libro "Ecosfide"

Esplora:

Martedì 3 maggio appuntamento nella sala consiliare del Comune

  • a
  • a
  • a

Nell'ambito dello Sposalizio dell'Albero e del  gemellaggio culturale  con Venezia, martedì 3 maggio alle ore 18,00  nella sala consiliare del Comune di Vetralla, il giornalista e scrittore  Vittorio  Pierobon presentera' il suo ultimo lavoro: Ecosfide (Ediciclo editore). 20 storie di scelte alternative nel rispetto della natura.

 

 

“Storie minime, all'apparenza semplici. Invece potenti, inusuali, nuove. Rivelano che sotto le foglie c’è l’humus della vita, quella nascosta, che non grida, non strombazza, non chiede ma, al contrario, fa, produce e piace. Andiamo allora a scoprirla questa vita. Si trova tra le pagine di Ecosfide, facciamola nostra, ci potrebbe aiutare, a essere migliori".  Dalla prefazione di Mauro Corona.

 

 

Vittorio Pierobon, giornalista e “cacciatore di storie” fa conoscere una serie di personaggi del Nordest che riescono ad avere un rapporto armonico con l’ambiente. Vite green, scelte alternative, sfide estreme, ma sempre nel rispetto della natura e con la consapevolezza che l’uomo non è il più forte. Incontri ravvicinati con persone normali che fanno qualcosa di speciale: da Max Calderan, il figlio del deserto, a Tom Perry, l’uomo che è salito in cima al Kilimangiaro a piedi scalzi, da Andrea Spinelli che cammina con il cancro, ad Alberto Fiorin, il “Forrest Gump” in bicicletta. Ma non solo imprese estreme, anche scelte originali, come quella di Paolo Beraldo e Maria Luisa De Bin che vivono in un rimorchiatore in laguna a Venezia o di Ilaria Panozzo, che ha comprato un forte sull’Altopiano di Asiago, e ancora di Gianni Mattiolo, che vive con quaranta leoni e tigri in giardino, oppure di Pietro Maroè, il ragazzo che parla con gli alberi.