Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, picchiata dal compagno fugge in strada. Salvata dai poliziotti

  • a
  • a
  • a

Picchiata violentemente da marito è riuscita a fuggire in strada fermando una volante della polizia. Nella serata di venerdì, gli agenti della squadra volante dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura di Viterbo sono intervenuti presso un’abitazione periferica del capoluogo per una segnalata lite in famiglia.

 

 

Giunti sul posto i poliziotti hanno trovato in strada una donna 51enne che riferiva loro di essere stata picchiata violentemente dal compagno.

 

Gli agenti sono allora entrati nello stabile riuscendo a bloccare a fatica l’uomo, che è stato tratto in arresto per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. La vittima è stata soccorsa presso l’ospedale Belcolle, mentre nei confronti dell’aggressore, con vari precedenti di polizia, dopo la convalida dell’arresto in sede di giudizio direttissimo è stata disposta la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa.