Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, filmaker da tutto il mondo nel college di Cinemadamare di Civitella d'Agliano

A. S. 
  • a
  • a
  • a

A Civitella d’Agliano, grazie alla ospitalità dell’amministrazione comunale, Cinemadamare ha chiamato a raccolta giovani filmmaker da tutto il mondo, per tre settimane di college, dedicate allo studio del cinema e alla scrittura per l’audiovisivo. Un vero e proprio college internazionale, in programma fino al 15 aprile. 
“È un momento di studio e lavoro su ‘script’ e pianificazione delle produzioni che - spiega il direttore della kermesse, Franco Rina -, realizzeremo poi durante il campus estivo di Cinemadamare”. Si tratta, insomma di una full immersion per la formazione sulle tecniche e i principi della cinematografia e dei prodotti televisivi, in un ambiente assolutamente internazionale, il cui motto è: produrre per imparare; imparare per produrre”.

 

 

Anche se Rina avverte: “Non vogliamo esaltare la figura dell’autodidatta fino ad isolarla in una torre di avorio del ‘fai da te’, intento solo a fare; per noi, l’attività principale resta sempre lo studio, la teoria, la scienza, il sapere. Perché solo attraverso un grande sforzo concettuale, possiamo contribuire a creare l’autore: ovvero, colui che è in grado di offrire un punto di vista originale sul mondo, sfuggendo alla ripetizione di modelli comuni e logori”. 

 

Una grande occasione per questi ragazzi che possono sfruttare questo tempo e dedicarlo totalmente allo sviluppo delle proprie idee e alla scrittura, seguiti da una tutor specializzata in sceneggiatura. Il risultato che ci si aspetta è quello di un lavoro molto più pensato, fatto a tavolino, al centro di ogni attività di un cineasta e senza cui tutto diventa superficiale ed inutile.