Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, truffe anziani. A Oriolo Romano si fa prevenzione in parrocchia insieme ai carabinieri

  • a
  • a
  • a

Attraverso quattro incontri con la cittadinanza, la stazione dei carabinieri di Oriolo – in collaborazione con l’amministrazione comunale e la parrocchia di San Giorgio martire – ha realizzato una campagna di informazione e sensibilizzazione sul fenomeno delle truffe nei confronti degli anziani e delle persone che vivono da sole, facendo seguito al progetto già avviato dal Comando provinciale di Viterbo. 
Il comandante Franco Scarnati e il corpo locale dei militari dell’Arma hanno illustrato i pericoli ai quali sono esposti i cittadini più a rischio, rispondendo ai quesiti dei partecipanti ai vari incontri programmati e presentando una piccola guida che evidenzia con molta chiarezza i passi da fare in caso di necessità e suggerisce di segnalare anche quelle situazioni che sembrano meno sospette e, in caso di emergenza, di contattare il 112, la centrale operativa dei carabinieri di Ronciglione al numero telefonico 0761.629200 e la stazione oriolese allo 06.99837111.