Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, prende reddito di cittadinanza ma aveva già uno stipendio. Denunciato dalla polizia a Montalto di Castro

  • a
  • a
  • a

Lavorava per una ditta nel comune di Montalto di Castro e contestualmente aveva chiesto ed ottenuto il reddito di cittadinanza. L’indagine, avviata da personale del Commissariato di polizia di Tarquinia e coordinata dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia, ha visto per protagonista un cittadino residente nella provincia di Viterbo sorpreso sul posto di lavoro mentre percepiva il reddito di cittadinanza. L’attività investigativa durata diversi mesi ha consentito agli operatori di accertare che il lavoratore percepiva una indennità pari a circa 350 euro al mese.

 

 

L’uomo è stato così denunciato per aver omesso di indicare i redditi da lavoratore dipendente, ottenendo dallo Stato l’indebita percezione del reddito di cittadinanza. 

 

 

Rimane sempre alta l’attenzione da parte della polizia per questa tipologia di reato, per il quale la nuova normativa sul reddito di cittadinanza prevede la pena della reclusione compresa tra i due e i sei anni.