Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Ponte sul Tevere a Orte più vicino con la zona logistica semplificata

Esplora:
Il casello di Orte

  • a
  • a
  • a

Orizzonte Comune, il gruppo politico che fa capo all’ex sindaco Angelo Giuliani, esprime grande soddisfazione sulla creazione, da parte della giunta regionale del Lazio, della zona logistica semplificata che collegherà Orte ed altri 28 Comuni del Lazio con le aree portuali di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta e che porterebbe anche alla realizzazione del ponte sul fiume Tevere. 
“Una svolta, sotto il profilo infrastrutturale e trasportistico, in grado di creare una forte interconnessione tra i porti e i comuni interni del territorio, aumentando così la capacità di attrazione di investimenti, la crescita della competitività delle imprese locali e anche nuove opportunità occupazionali”, afferma in una nota Orizzonte Comune.

 


“Il potenziamento delle connessioni ferroviarie e stradali, previste dal piano regionale di mobilità, trasporti e logistica - spiega - rende a nostro giudizio imprescindibile, per la sua funzionalità, la realizzazione del collegamento tra la stazione ferroviaria di Orte e il polo autostradale, di cui, umilmente, rivendichiamo la paternità, unitamente all’importante risultato della realizzazione dell’Alta Velocità e del quale abbiamo già inviato un’idea di progetto, che poi è stata recepita dalla Regione Lazio e inserita nelle opere da finanziare con il Pnrr”.

 


“Proprio questa importante infrastruttura, il ponte sul Tevere - aggiungono i promotori di Orizzonte Comune - non potrà non rappresentare uno dei più importanti progetti di investimento che consentirà, come previsto nella Zls, il decongestionamento nel nostro territorio urbano del traffico veicolare, migliorando anche la qualità dell’aria”.
“Al tempo stesso, la realizzazione di questa fondamentale infrastruttura - sottolineano - consentirà lo sviluppo economico, l’incremento turistico, dato il collegamento con i maggiori porti del Lazio e di conseguenza la creazione di posti di lavoro nel nostro comune”.

 


“Rivendichiamo la lungimiranza della nostra precedente azione amministrativa, ora che vediamo la realizzazione di tutto quello che avevamo auspicato e proposto con atti formali per la crescita del territorio del Comune di Orte”, concludono.
Spiega la Regione: “L’istituzione della Zls permetterà di mettere in campo una programmazione d’insieme sotto il profilo infrastrutturale e trasportistico in grado di creare una forte interconnessione tra i porti e i comuni interni del territorio, aumentando così la capacità di attrazione di investimenti, la crescita della competitività delle imprese laziali e anche nuove opportunità occupazionali legate alla Blue Economy e all’eco-innovazione. Si tratta di una spinta importantissima che la Regione Lazio intende dare al futuro dell’economia”.