Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, visite fiscali. La sede Inps cerca quattro medici per i controlli. Il bando

  • a
  • a
  • a

L’Inps di Viterbo cerca quattro medici da impiegare nelle visite fiscali. Il bando, firmato dal direttore Romeo Vittoria, è stato pubblicato il 27 gennaio scorso. I camici bianchi avranno tempo fino al 13 febbraio per avanzare le candidature.
I medici svolgeranno il servizio in aggiunta ai colleghi già operanti e inseriti nella lista speciale ad esaurimento prevista da una legge del 1986. L’incarico è per un periodo massimo di quattro mesi rinnovabili.  I professionisti dovranno garantire la copertura delle due fasce orarie giornaliere: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 per i lavoratori pubblici, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 per i lavoratori privati.

 

Il servizio consiste essenzialmente nello svolgimento a domicilio delle visite mediche di controllo disposte dall’Inps, d’ufficio o su richiesta del datore di lavoro, nei confronti dei lavoratori pubblici e privati residenti domiciliati per l’evento di malattia nell’ambito territoriale della provincia di Viterbo.
L’incarico - specifica dall’Inps - non comporta la costituzione di un rapporto di lavoro dipendente con l’istituto bensì una collaborazione fiduciaria di natura esclusivamente libero professionale al di fuori di qualsiasi vincolo gerarchico.

 

La graduatoria, redatta dalla direzione provinciale Inps di Viterbo, rimarrà in vigore per due anni dalla sua approvazione. Non può partecipare chi non garantisce la disponibilità ad eseguire visite in tutti i giorni della settimana in almeno una delle fasce di reperibilità, chi svolge attività per la Asl del territorio, chi svolge perizie o consulenze medico-legali, per conto o nell’interesse di privati, chi è stato esonerato dallo stesso incarico dall’Inps.