Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, funerali di Federico Mazzoni il 27 gennaio nella chiesa di Santa Maria del Riposo a Tuscania

B. M.
  • a
  • a
  • a


E’ stata eseguita ieri mattina, martedì 25 gennaio,  l’autopsia sul corpo del 24enne Federico Mazzoni, l’operaio trovato privo di vita nella sua abitazione giovedì sera. Al termine degli accertamenti il magistrato ha firmato il nulla osta e restituito il corpo ai familiari, che ora potranno rendergli l’ultimo saluto. I funerali si svolgeranno domani alle ore 10,30 a Tuscania, nella chiesa di Santa Maria del Riposo. Ad occuparsi del trasporto è la ditta di onoranze funebri Campanari.

 

In molti vorranno prendere parte al rito anche se le regole imposte per contrastare la trasmissione del Covid, impongono solo un certo numero di ingressi. L’ultimo saluto domani, a una settimana esatta dal ritrovamento del ragazzo morto nel suo appartamento. La sua giovane età e il fatto che, praticando sport avesse un fisico atletico, ha indotto il magistrato a decidere per l’autopsia, anche se, al momento, la causa più probabile del decesso resta un malore improvviso.

 

Proseguono intanto anche le indagini dei carabinieri di Tuscania per fare luce sull’accaduto. A dare l’allarme, lo ricordiamo, era stato un suo amico, con il quale l’operaio avrebbe dovuto incontrarsi per cenare insieme. Non vedendolo, però, l’amico lo aveva chiamato al telefono e poi era andato a casa sua. Il fatto che nessuno rispondesse lo aveva indotto a chiamare la famiglia di Federico che aveva poi allertato i soccorsi.