Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, Omicron e scuole. Si torna in classe a Bagnoregio, Ronciglione e Fabrica di Roma

  • a
  • a
  • a

Si inizia a tornare in classe anche nei Comuni che la scorsa settimana distinguendosi dalla maggioranza dei centri della Tuscia hanno deciso di mantenere la didattica a distanza con delle specifiche ordinanze dei sindaci che lasciavano chiusi gli edifici. Si rientra in classe questa mattina, 17 gennaio, Bagnoregio: “Scelta condivisa anche dalla dirigente scolastica a cui ho comunicato che come amministrazione, forniremo alla scuola, una dotazione di mascherine ffp2”,  spiega il sindaco Luca Profili in un post su Facebook nel quale spiega: “Ho sentito molte chiacchiere in questa settimana ma la verità è soltanto una e cioè che io sono responsabile della salute dei miei cittadini".

 

Tornano le lezioni in presenza anche a Fabrica di Roma, dove il sindaco aveva rinviato il suono della campanella il 10 gennaio, e a Ronciglione dove la Dad la scorsa settimana, su ordinanza del sindaco, aveva tuttavia riguardato solo gli alunni della primaria e delle medie. Con un'ordinanza firmata sabato il primo cittadino prolunga la sospensione delle attività educative di asili nido scuola dell’Infanzia fino al 22 gennaio.

 

 

Queste le date del rientro in classe prevista negli altri Comuni. A Bolsena domani, a Tarquinia, Civita Castellana e Corchiano il 24 gennaio.