Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, albero di Natale in fiamme. Mamma e due figli intossicati in un appartamenti nel centro storico

  • a
  • a
  • a

Paura nella notte dell'Epifania in un appartamento nel centro storico di Viterbo. Poco prima delle 3 del mattino è divampato un incendio in una casa in via del Ginnasio. Una mamma e due bambini, salvati dai vigili del fuoco, sono rimasti intossicati e portati in ospedale.
Secondo una prima ricostruzione le fiamme che hanno danneggiato il salotto sarebbero partite dalle luminarie di un albero di Natale lasciate accese la notte. La donna e i due bambini che vivono con lei - 9 anni e 11 mesi - hanno respirato il fumo e sono stati soccorsi prima di essere affidati alle cure dei sanitari del 118.
L'intervento del 118 ha impedito che le fiamme si propagassero anche alle altre stanze dell'appartamento arrivando alle camere da letto.
I pompieri sono intervenuti con un mezzo pesante, un fuori strada e 5 unità di personale. Sul posto, insieme a loro, gli agenti della polizia.
Insomma, un incidente domestico che poteva avere conseguenze ben più gravi. E non sarebbe la prima volta che i vigili del fuoco sono chiamati per incendi causati dalle luminarie lasciate accese. Proprio per questo i vigili del fuoco di Viterbo lanciano una raccomandazione. spegnere le luminarie prima di andare a letto.