Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo: cocaina, hashish e soldi falsi in casa. Due arrestati, uno è minorenne

  • a
  • a
  • a

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Viterbo, nel corso di un servizio di pattuglia finalizzato alla prevenzione dei reati di criminalità comune, hanno notato un giovane a bordo di  un utilitaria, che alla vista dei carabinieri assumeva un atteggiamento guardingo, ed hanno quindi deciso di fermarlo e sottoporlo a perquisizione; durante la perquisizione sia personale che della sua auto sono stati trovati dai carabinieri due dosi di hashish per un peso di circa 5 grammi, e la perquisizione è stata quindi subito estesa nelle sua abitazione.

 

Appena i carabinieri alla presenza del soggetto fermato sono entrati nella sua casa per perquisirla, hanno trovato all’interno un giovane ancora minorenne, intento a suddividere in dosi circa mezzo etto di hashish; immediatamente anche il minorenne è stato fermato e dal prosieguo della perquisizione sono stati trovati anche 2,5 grammi di cocaina oltre a 6 banconote false da 20 euro. I due giovani sono quindi stati dichiarati in arresto per spaccio di droga e monete falsificate, ed il minore è stato tradotto presso l’istituto di prima accoglienza della Capitale: la droga e le banconote sono state sequestrate.

 

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Civita Castellana, al termine di un servizio finalizzato a contrastare la coltivazione e lo spaccio di droga, hanno individuato una proprietà a Faleria, di un soggetto del luogo, all’interno della quale al termine di una mirata perquisizione hanno trovato una vera e propria serra strutturata per la coltivazione di marijuana, con all’interno 19 piante tutte alte 1,30 metri oltre a numerose confezioni di fertilizzante, lampade, fornetti per essiccazione ed altro materiale per la coltivazione ed il mantenimento dello stupefacente; al termine della perquisizione le piante e tutto il materiale sono state sequestrate ed il responsabile è stato denunciato per la violazione della legge per la detenzione della droga.