Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, auto elettriche. A Montalto di Castro la prima stazione di ricarica al alta potenza

B. M.
  • a
  • a
  • a

L’amministrazione comunale ha approvato la realizzazione di una prima stazione di ricarica ad alta potenza per i veicoli elettrici. Tale iniziativa rientra in un protocollo d’intesa con Enel nell’ottica di avviare un percorso di mobilità urbana che rappresenta un fattore di crescita oltre che un presupposto indispensabile per una politica ambientale e di sviluppo sostenibile.

 

 

La prima stazione di ricarica verrà installata nell'area parcheggio di via dei Cedri a Pescia Romana, ritenuta idonea sia dal punto di vista funzionale (in quanto vicino alla statale Aurelia) sia dal punto di vista tecnico; successivamente verranno installati altri impianti su tutto il territorio comunale oltre a quelli già installati a Montalto capoluogo.

 

 

“Con la continua domanda del mercato delle automobili elettriche e la necessità di implementare con le nuove tecnologie la sostenibilità ambientale - spiega il vicesindaco e assessore all’Ambiente Luca Benni - abbiamo avviato con Enel una importante iniziativa che prevede l’installazione di stazioni di ricarica per auto elettriche con una potenza variabile tra 150kW e 350kW. Un progetto che, portato a termine, vedrà Montalto di Castro uno tra i primi comuni del litorale laziale ad avere completato tale iter che riguarda impianti di ricarica veloce. Un punto essenziale per la riduzione dell’inquinamento sia atmosferico che acustico e che non prevede costi diretti e indiretti a carico del Comune. Tutti i costi del progetto saranno infatti a carico di Enel. I punti di ricarica su tutto il territorio saranno complessivamente 32. La sostenibilità passerà inoltre attraverso l’installazione di pannelli fotovoltaici sugli immobili comunali. Questo progetto permetterà meno costi gestionali a carico dell’ente e dunque della cittadinanza”.