Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, morta la dottoressa Simonetta Tribuzi. Asl in lutto. "Assistente sociale instancabile”

P. D.
  • a
  • a
  • a

E’ morta dopo una grave malattia la dottoressa Simonetta Tribuzi, ex assistente sociale della Asl e componente del direttivo per la Consulta comunale del Volontariato. “A gennaio 2017 - la ricorda Roberto Talotta, anche a nome degli altri colleghi dell’Azienda sanitaria - era stata insignita con il Premio Maestro Fardo, nel corso di una cerimonia nel teatro della parrocchia del Murialdo, alla presenza del vescovo Fumagalli che, oltre alla Tribuzi, ha avuto modo di premiare altre persone che si sono distinte in opere benemerite verso i più deboli e bisognosi. La dottoressa Tribuzi, infatti, per tanti anni, ha reso un servizio encomiabile ed instancabile come operatrice della Asl e, insieme alle sue colleghe, si è attivata per dare sviluppo e valorizzazione ad una branca strategica. Una professionista nel vero senso della parola, persona determinata, seria, prudente e stimatissima dai colleghi e dalle persone da lei seguite ed incoraggiate. La sua scomparsa ha posto fine al suo assiduo impegno civile e sociale e questa triste realtà sta suscitando una sensazione di vuoto nelle persone che esprimono affetto e vicinanza alla sua famiglia”.