Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, centro storico di Marta trasformato in cantiere per la ripavimentazione delle strade

Esplora:

Danilo Piovani
  • a
  • a
  • a

Marta, un centro storico trasformato in un cantiere a cielo aperto: si presenta così, in questi giorni, il cuore del paese, dove da settimane si stanno svolgendo dei lavori, che in alcuni tratti rendono impossibile l’accesso, come ad esempio a piazza Castello, sotto l’antica torre dell’orologio.  Infatti, la ditta appaltatrice dell’opera, con ruspe ed attrezzi ha ricoperto totalmente che porta fino sotto la torre, per poter realizzare questi lavori, che purtroppo si sono resi indispensabili. Il dissesto in cui si trovavano le strade interne di Marta era infatti divenuto ormai insostenibile; ebbene, sono stati rimessi i sampietrini che riqualificano l’intera area e soprattutto ridanno sicurezza agli automobilisti che da via Capodimonte si recano a piazza Castello

 

 

Già la precedente Amministrazione aveva messo mano, per così dire, a questa importante ed antica stradina che conduce alla torre ed al belvedere, purtroppo però piogge e maltempo l’avevano resa impercorribile. Tra qualche giorno saranno ultimati i lavori. 
Si sta procedendo inoltre nella piantumazuone delle rose rampicanti che dovranno arrampicarsi appunto, in una delle pareti della torre per abbellire il grande muro: il tutto grazie ad un finanziamento privato e agli operai del Comune di Marta. 
I lavori comunque sembrano non finire mai, infatti da mesi si stanno svolgendo anche quelli nell’ex cinema Roma, qui la ditta appaltatrice sta mettendo in sicurezza la struttura che in passato, soprattutto nel solaio, dava segni di cedimento. Il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Roberto Pesci rassicura i cittadini: “Tranquilli, entro la prossima primavera tutti i lavori nell’ex cinema, verranno definitivamente ultimati ”. 

 

Naturalmente, nonostante i disagi per la popolazione, si tratta della sistemazione necessaria di opere pubbliche, che renderanno la cittadina più vivibile e più attraente. Una volta chiusi i cantieri infatti, il centro storico non sarà soltanto più accogliente, ma anche più sicuro per cittadini e turisti.  L’unica cosa che chiedono i residenti del centro storico, è di riservare in piazza Castello alcuni posti auto esclusivamente destinati a loro.