Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo Covid, altri 10 bambini contagiati. Ufficializzato il decesso di due anziani

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Il virus continua a terrorizzare. Dopo il boom di contagi dei giorni scorsi ieri mercoledì 17 novembre nella Tuscia si è tornato a parlare di decessi. La Asl ha ufficializzato la morte di due anziani, entrambi di Tarquinia, che sono deceduti nei giorni scorsi in due strutture ospedaliere dove, positivi al Covid, erano stati ricoverati per l’aggravarsi delle loro condizioni. Si tratta di un uomo di 89 anni e un altro di 78 anni entrambi collegati al cluster della Rsa di Tarquinia che è divampato un paio di settimane fa. Il loro decesso è stato comunicato alla Asl nella tarda serata di martedì. Anche ieri nella Tuscia è stata un’altra giornata da dimenticare per quanto riguarda l’andamento della curva dei contagi. Sono stati 61 i nuovi casi e tra loto 14 minori, tra i quali 10 under 12.

 

 

In ogni caso si stanno ridimensionando alcuni focolai come quello relativo alla scuola di Carbognano. Ieri nel comune ci sono stati 6 contagi, ma nessun bambino. Si tratta di parenti dei bambini che sono stati contagiati nei giorni scorsi. “Abbiamo sei nuovi positivi, fortunatamente tutti legati a situazioni familiari già accertate e in isolamento . Il totale ad è di 35 contagiati. Rispettiamo le regole anche perché i controlli continuano”. dice il sindaco Agostino Gasbarri. A Vasanello ieri è stata chiusa la scuola primaria per delle operazioni di sanificazione che sono state decise in vi precauzionale dall’amministrazione comunale.

 

I nuovi casi, come detto, in tutto sono stati 61. La larga parte di loro sono a Viterno con 27 contagi poi 6 a Carbognano, 4 a Montefiascone, 3 a Calcata, 3 a Vasanello, 2 a Canino, 2 a Caprarola, 2 a Civita Castellana, 2 a Orte, 2 a Vignanello, 1 ad Acquapendente, 1 a Bassano Romano, 1 a Capranica, 1 a Ischia di Castro, 1 a Marta, 1 a Oriolo Romano, 1 a Sutri, 1 a Vejano. Di questi casi 34 presentano un link epidemiologico con casi precedentemente accertati e già isolati, 27 sono collegati a persone che hanno dichiarato di essere sintomatiche al drive in. Tutti stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio.
Ieri sono guariti 28 pazienti: 6 a Viterbo, 3 a Sutri, 3 a Tarquinia, 2 a Barbarano Romano, 2 a Capodimonte, 2 a Fabrica di Roma, 2 a Ronciglione, 2 a Soriano nel Cimino, 1 a Bagnoregio, 1 a Bassano Romano, 1 a Capranica, 1 a Caprarola, 1 a Orte, 1 a Tuscania. Al momento, delle persone refertate positive al Coronavirus, 3 sono attualmente ricoverate presso una struttura Covid extra Asl, 11 nel reparto di malattie infettive, 2 presso la Terapia intensiva Covid di Belcolle, 743 stanno trascorrendo la convalescenza a casa.