Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, Covid: 20 anziani contagiati nella Rsa di Tarquinia

  • a
  • a
  • a

Venti nuovi contagiati nella Rsa di Tarquinia, dopo i tredici riscontrati due giorni fa. Un totale di 33 persone positive tra assistenti e ospiti. Si tratta, peraltro, di tutte persone vaccinate, anche con la terza dose per quanto concerne gli anziani. Per questo sono al lavoro gli esperti della Asl,che intendono monitorare la situazione e soprattutto stabilire se si tratta della variante Delta oppure Delta Plus. Non solo, è necessario anche capire a quando risale il primo contagio.

 

Anche se su questo fronte si ipotizza che sia avvenuto poco prima o addirittura durante la somministrazione del richiamo, a testimonianza di quanto già si sa, ovvero, occorre del tempo affinché il vaccino faccia effetto e l’organismo sviluppi anticorpi. Il dato positivo, in questa situazione che di positivo ha davvero poco, è che tutti i contagiati sono assistiti nella residenza. La struttura è stata ovviamente posta in quarantena, per cui le visite sono state vietate. Per nessuno dei contagiati, al momento, si è reso necessario il ricovero in una struttura Asl e questo vuol dire che il vaccino funziona, visto quanto accaduto nella prima e seconda ondata, con la terapia intensiva di Belcolle piena di malati, soprattutto anziani. L’importanza di scoprire il tipo di variante è fondamentale, secondo gli esperti della Asl, per valutare i tempi di attesa tra la somministrazione della seconda e la terza dose del vaccino.

 

Sono 45 i casi accertati di positività dalla Asl, mentre 22 sono le persone guarite. Resta stabile il numero dei ricoveri. Gli ultimi referti di positività sono collegati a tamponi eseguiti su 20 cittadini di Tarquinia (tutti riferiti agli ospiti di una casa che ospita anziani), sette di Soriano nel Cimino, cinque di Orte, tre di Viterbo, due di Canepina e uno, rispettivamente, di Acquapendente, Bassano Romano, Canino, Capodimonte, Caprarola, Sutri, Tuscania e Vignanello.  Al momento, delle persone refertate positive al Coronavirus, cinque sono ricoverate presso una struttura Covid extra Asl, nove sono ricoverate presso l’ospedale di Belcolle, 436 stanno trascorrendo la convalescenza a casa.  Sale a 16.710 il numero delle persone negativizzate, 463 sono le persone decedute. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 211.330 tamponi, 404 nelle ultime 24 ore. Ad oggi, i cittadini che hanno concluso il periodo di isolamento domiciliare fiduciario sono 23.082.