Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, Daniele Urbani. Il cellulare del 33enne scomparso agganciato a Vallerano

B. M.
  • a
  • a
  • a

Il segnale del telefonino di Daniele Urbani, il 38enne scomparso venerdì mattina, è stato agganciato a Vallerano, in località Campagnano. Le squadre che dalle prime ore della scomparsa sono al lavoro per riuscire a rintracciarlo, seguono costantemente i suoi spostamento grazie alle immagini delle telecamere e, ora, il segnale del telefonino. E’ probabile che il 38enne stia tornando verso casa. Questa è la speranza di tutti, a cominciare ovviamente dalla sua famiglia. Urbani, lo ricordiamo, viaggia a bordo di un furgone bianco targato EF439KN.

 

Lo stesso furgone ripreso da una telecamera a Caprarola, venerdì mattina alle 8,30, e poco dopo da una seconda telecamera al bivio Trenta Miglia. Il 38enne, impiegato in una ditta che si occupa della consegna di prodotti da forno, ha fatto perdere le proprie tracce subito dopo l’ultima consegna di pane a Caprarola. Era atteso di nuovo in azienda ma non è mai arrivato. Dopo un po’ i colleghi e il titolare hanno iniziato a chiamarlo ma il suo telefono è risultato sempre spento.

 

A quel punto hanno dato l’allarme. I carabinieri sperano in nuove immagini catturate dalle telecamere. Ora, però, c’è questa importante novità relativa al segnale del suo telefono. Ricordiamo che Daniele Urbani si è allontanato a bordo di un Fiat Doblò bianco. Chiunque lo vede è pregato di avvisare i carabinieri. Daniele è scomparso nel nulla con indosso i panni da lavoro, di colore bianco. I familiari, ascoltati dai carabinieri, non avevano notato nulla di strano che facesse presagire tutto ciò.