Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, green pass. Controlli intensificati a Ferragosto

Alessio De Parri
  • a
  • a
  • a

Controlli a campione intensificati nel week-end di Ferragosto per verificare l’utilizzo del green pass in ristoranti, bar e luoghi chiusi, frequentati soprattutto dai giovani. Il piano è stato messo a punto ieri mattina dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza. La riunione in prefettura si è resa necessaria alla luce dell’ultima circolare ministeriale - diffusa due giorni fa dal Viminale e inviata a prefetture e questure di tutta Italia - che contiene le indicazioni guida da adottare per verificare che nei locali venga rispettato l’obbligo di far accedere solo chi ha con sè il certificato verde.

Per fare ciò sono stati potenziati i controlli da parte delle forze dell’ordine, con attenzione focalizzata già da stasera sul capoluogo e le altre principali zone turistiche della Tuscia, dal litorale di Tarquinia e Montalto ai laghi di Bolsena e Vico. Due le fasi di controllo del green pass, come precisato nella circolare del ministero degli interni. La prima dovrà essere effettuata dagli esercenti, che personalmente o attraverso addetti alla sicurezza avranno il compito di verificare il possesso del green pass a chi vuole accedere all’interno del locale attraverso l’app Verifica C19, in grado di accertare anche la validità dello stesso pass sanitario. Gli esercenti non dovranno chiedere per forza i documenti, ma potranno farlo in caso di dubbio o di palese violazione, evitando eventuali sanzioni a loro carico. Le forze dell’ordine, invece, effettueranno controlli a campione tra i tavoli chiedendo i documenti ai clienti per verificare che corrispondano ai dati contenuti sul green pass.

Peraltro sull’utilizzo del certificato verde in città, popolata in questi giorni di turisti, sono già scattati numerose verifiche tra gli esercenti da parte della polizia amministrativa e dei vigili urbani. Da stasera invece i controlli delle forze dell’ordine saranno intensificati maggiormente tra i bar e i ristoranti del centro storico della città dei papi, fulcro della movida, e sul litorale viterbese, da Tarquinia Lido a Montalto Marina fino a Pescia Romana, che in questo fine settimana, ma anche all’inizio della prossima, sarà preso d’assalto dal popolo dei vacanzieri per festeggiare il Ferragosto.