Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, elicottero precipitato a Pisa dopo decollo sul Lago di Bolsena. Ipotesi avaria

  • a
  • a
  • a

Si è sfiorata la tragedia nella tarda mattinata di domenica 1 agosto. Un piccolo elicottero decollato da un campo di volo vicino al lago di Bolsena è precipitato in un campo vicino una strada in provincia di Pisa tra Vicopisano e Bisentina. Il pilota, un 55enne della provincia di Cuneo, ha probabilmente tentato un atterraggio di emergenza. Tuttavia l’impatto tra il piccolo elicottero e il suolo è stato piuttosto violento. L’uomo è rimasto ferito in maniera serie riportando fratture in tutto il corpo e diverse contusioni. 

 


Il velivolo ha subito un’avaria come risulterebbe dalla testimonianza del pilota che ha racconta quanto è accaduto ai soccorritori. L’uomo, pur ferito, era cosciente ed è riuscito a spiegare cosa era successo. I sanitari del 118 hanno ritenuto disporre il trasferimento in ambulanza all’ospedale di Cisanello per ulteriori analisi. Il pilota, unico occupante del mezzo, ha tentato un atterraggio di emergenza in un campo, finendo nei pressi della strada provinciale Francesca Nord, tra Vicopisano e Bientina. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Cascina e i sanitari del 118 che hanno portato il pilota in ospedale. Sulle cause dell’incidente sono in corso le indagini.

 

Sembra che sia stato lo stesso pilota a chiamare i soccorsi con il cellulare. Da quello che sembra il mezzo ha iniziato a planare verso il basso per finire poi al suolo. Non si esclude nemmeno che possa aver terminato il carburante. Come detto l’uomo non è in pericolo di vita. I rottami dell’elicottero sono stati recuperati e messi sotto sequestro. Sulla dinamica dell’incidente indagano i carabinieri. Da quello che sembra il velivolo era partito più o meno insieme a un altro piccolo elicottero condotto da un conoscente dell’uomo ferito.