Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, incendio vicino alle case. Pomeriggio di paura a Bagnaia lungo la strada Ortana

  • a
  • a
  • a

Pomeriggio di paura a Bagnaia domenica 1 agosto. Nel primo pomeriggio, per cause che sono ancora da accertare, è andata a fuoco una vasta area di campo di sterpaglie ai margini della strada Ortana. Le fiamme hanno poi aggredito una parte del bosco che sta pochi metri più in là e parte della vallata. Sono stati momenti di grande paura con il fumo e le fiamme che si vedevano da diverse centinaia di metri. Ad un certo punto si è temuto che le fiamme potessero arrivare fino alle abitazioni e alle baracche di legno che sono proprio lungo l'Ortana. Solo l'intervento die vigili del fuoco ha evitato il peggio.

 

I vigili del fuoco di Viterbo sono arrivati sul posto con tre squadre e diversi mezzi. Le operazioni per contenere le fiamme, che hanno interessato un'area di diverse decine di metri, sono state piuttosto difficoltose e sono andate avanti per circa 3 ore. Poi sono continuate le operazioni di bonifica e per cercare di capire l'origine del rogo. Sul posto per i rilievi sono giunti anche i carabinieri forestali. Dovranno capire da dove e come è partito l'incendio che ha tenute occupate per diverse ore le squadre dei vigili del fuoco che sono partite dal comando provinciale di Viterbo. Le operazioni di bonifica sono andate avanti fino all'ora di cena. Non c'è stato bisogno dell'intervento dei mezzi aerei.

 


Un altro incendio dunque ha minacciato le abitazioni come era accaduto qualche giorno fa a Civita Castellana quando un vasto incendio scoppiato sulla Variante Nepesina ha minacciato per giorni le palazzine che si affacciano sulla strada nel centro abitato. In quel caso i carabinieri sono riusciti ad identificare e denunciare i presunti responsabili dell'incendio. Si tratta di 5 dipendenti di una ditta che sta facendo dei lavori alla linea del gas. uno di loro è stato denunciato per disastro colposo.